Ultimo aggiornamento: 03.04.20

 

Giochi per cani – Opinioni, analisi e guida all’acquisto

 

Trascorrere un po’ di tempo insieme al proprio cane può essere ancora più divertente con l’ausilio di un gioco. Come trovare quello più indicato per il proprio amico? Abbiamo analizzato alcuni di quelli presenti in commercio, per aiutarvi nella scelta. Quello che ci ha colpito maggiormente è Angelland Set di Giocattoli per Cani, un set composto da più giochi in materiali vari, tra i quali spicca l’anello che permette di eliminare placca e tartaro. Non ci ha deluso neppure Kong Extreme Gioco cani Gomma naturale ultra resistente, indicato per i cani più vivaci, perché in gomma molto robusta, e contenente una cavità che consente di inserire crocchette o biscotti come premio.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori giochi per cani – Classifica 2020

 

Diamo insieme un’occhiata ad alcuni tra i prodotti più venduti e confrontiamo i pareri degli utenti per aiutarvi a scegliere i migliori giochi per cani in circolazione.

 

 

Giochi per cani cuccioli

 

1. Angelland Set di Giocattoli per Cani 

 

Angelland è un’azienda che sa bene quanto sia importante tenere in forma i cani sin da quando sono cuccioli: per questo motivo ha pensato di creare dei set di giochi dedicati a loro, così da farli divertire mentre si muovono.

Quelli a disposizione sono diversi e includono dalle semplici corde, che il cane potrà tirare con i denti, alla palla o all’orsacchiotto, fino agli anelli che potranno masticare, a tutto beneficio della loro dentatura.

Tutti sono in nylon e cotone, per cui sono assolutamente innocui quando il cane ne viene a contatto: anche se l’azienda assicura si tratti di oggetti durevoli, però, molti utenti fanno notare che gli animali più forzuti potrebbero ridurli a brandelli in poco tempo. Per questa ragione il costo non è dei più convenienti, anche se il numero di giochi è abbastanza consistente.

 

Pro

Set: Il vantaggio di questo prodotto sta nel fatto che si tratti di un set composto da più giochi, per cui con un solo acquisto permetterete al vostro cane di non annoiarsi.

Materiali: Quelli impiegati sono il cotone e il nylon, che rendono gli oggetti resistenti ai denti dei cuccioli ai quali sono destinati, oltre che sicuri.

Varietà: All’interno della confezione troverete dalle classiche corde alle palline, incluso l’anello che permette ai cani di pulire i denti dal tartaro.

 

Contro

Resistenza: Gli animali più grandi e aggressivi possono ridurre in brandelli i giochi in poco tempo, con la conseguenza di rendere vana la vostra spesa.

Costo: Non si tratta del prodotto più economico in commercio, soprattutto in relazione alla fragilità dei materiali.

Acquista su Amazon.it (€19,99)

 

 

 

Giochi per cani Kong

 

2. Kong Extreme Gioco cani Gomma naturale ultra resistente

 

Se non avete idea di quali giochi per cani comprare tra quelli presenti in commercio, perché il vostro animale è tanto arzillo da romperli proprio tutti, date uno sguardo alla proposta di Kong. Il suo prodotto è in gomma naturale, particolarmente resistente al morso continuo di chi vuole sempre giocare.

Si tratta di un modello disponibile in diverse taglie, dedicato quindi anche a varie razze, dalla più piccola alla più grande. Il gioco è cavo, per cui, per renderlo più interessante, potrete riempirlo di crocchette o snack, in modo da stimolare la curiosità del vostro cucciolo.

Questa versione, in particolare, è dedicata ai cani più aggressivi, che tendono a mordere con violenza. Inoltre è possibile farlo rimbalzare perché la traiettoria che assume è irregolare e per questo invoglia il cane a seguirlo.

Vista la qualità del prodotto, il costo è nella media, ma non tutti lo annoverano tra i migliori giochi per cani del 2020, dato che qualche esemplare non ne è particolarmente attratto.

 

Pro

Resistente: Il modello proposto da Kong è indicato proprio per i cani che mordono più spesso i loro giochi, in quanto creato in gomma naturale molto resistente.

Taglie: Potrete scegliere le dimensioni che preferite, in base alla grandezza del vostro cane, così da farlo divertire nella maniera giusta.

Da riempire: Il gioco è cavo, per cui potrete inserire al suo interno delle crocchette o degli snack come premio, per invogliare i cani più restii a giocarci.

 

Contro

Poco attraente: Non tutti gli esemplari trovano questo oggetto molto interessante, neppure se riempito, per cui potreste correre il rischio di fare un acquisto a vuoto, se il vostro ha gusti un po’ difficili.

Acquista su Amazon.it (€24,12)

 

 

 

Giochi per cani da fare in casa

 

3. Trixie Dog Activity Flip Board Gioco Interattivo

 

Siete stanchi dei soliti prodotti venduti online e desiderate qualcosa di nuovo per il vostro cane? Perché non optare per un gioco da fare in casa, che stimoli la loro curiosità e che allontani la noia di una giornata passata tra le mura domestiche?

Trixie ha ideato proprio un prodotto del genere, interattivo e dedicato a tutti gli animali che hanno bisogno di qualcosa in più. All’interno della confezione troverete una base con vari fori, coperti da alette, coni o dal piano scorrevole. 

Potrete collocare in ogni fessura del cibo o un premio: il cane dovrà capire come fare per sollevare ciò che lo ricopre e così trascorrerà un po’ di tempo aguzzando l’ingegno in vostra compagnia. L’ideale per una giornata piovosa ma anche per tranquillizzare gli animali più voraci.

Sono disponibili diversi livelli di difficoltà: i proprietari di cani più “smart” avrebbero preferito ce ne fosse uno ancora più ostico di quelli in commercio. Si tratta di un articolo a prezzi bassi, che potrete acquistare cliccando sul link in fondo.

 

Pro

Innovativo: Questo gioco interattivo è pensato per stimolare la curiosità del vostro animale e aiutarlo a capire come fare per raggiungere il premio agognato.

Da casa: Ideale per una giornata di pioggia e per abituare i cani più voraci a guadagnarsi il cibo con calma.

Conveniente: Nonostante si tratti di un prodotto innovativo, il suo costo è molto contenuto, per cui è alla portata di tutte le tasche.

 

Contro

Livelli: Quelli di difficoltà a disposizione non sono sufficienti per tutti i cani, perché le razze più intelligenti avrebbero bisogno di un livello ancora più arduo da risolvere.

Acquista su Amazon.it (€8,99)

 

 

 

Giochi per cani grandi

 

4. Lanyukeji Giochi da masticare resistenti per cani grandi

 

Tra le tante offerte di giochi, quello di Lanyukeji è dedicato ai cani grandi o di grossa taglia. In questo caso si tratta di un manubrio dentato, caratterizzato da due maniglie, una per estremità, e da tanti morbidi spuntoni collocati un po’ ovunque sulla superficie.

Grazie a questa struttura, il cane può mordere e tirare, scaricando la sua aggressività e pulendo allo stesso tempo i denti dalla placca e dal tartaro. La lunghezza di questo oggetto, pari a 33 cm, lo rende adatto ad animali di grossa taglia, come detto, anche se è necessario prestare attenzione a quelli più aggressivi che riescono a distruggerlo in poco tempo.

Fortunatamente si tratta di un prodotto in TPR, un materiale sicuro e non tossico, per cui i vostri cani non correranno alcun rischio. Il costo è nella media, in comparazione con prodotti dello stesso tipo.

 

Pro

Versatile: Questo manubrio dentato è utile per non far annoiare il cane, ma svolge anche la funzione di aiutarlo a pulire bene i denti dalla placca e dal tartaro, visto che ha una superficie dentata che arriva in fondo tra le gengive.

Manubri: La presenza di un doppio manubrio consente di tenerlo in mano senza difficoltà, così da giocare con l’animale e divertirsi insieme a lui.

Materiale: Il TPR che lo costituisce lo rende assolutamente innocuo a contatto con il cane, per cui potrete stare tranquilli quando lo morde.

 

Contro

Fragile: Nonostante la sua grandezza, gli esemplari più forzuti possono romperlo con molta facilità, quindi fate attenzione agli animali più aggressivi.

Acquista su Amazon.it (€15,99)

 

 

 

Giochi per cani di attivazione mentale

 

5. Petsfriends Giochi per cani masticabili per l’attivazione mentale

 

La soluzione giusta per chi non sa come scegliere dei buoni giochi per cani è quella di optare per un set completo, che non comporti più di una sola spesa. Petsfriends propone una sacca in materiale impermeabile, con tanto di coulisse, che contiene quattro giochi e un guanto per eliminare il pelo in eccesso dell’animale.

Lo zaino può essere riutilizzato e quindi potrete sfruttarlo anche per altri scopi, mentre ciò che si trova al suo interno è ideale per far divertire il vostro fedele amico. Una palla in corda, una per la masticazione, un osso morbido da gioco e una sfera con spuntoni e delle cavità che possono essere riempite con le crocchette: tutte distrazioni utili ed educative.

Questi giochi per attivazione mentale sono però venduti a un prezzo troppo alto secondo chi li ha scelti, vista la quantità e la poca resistenza alla trazione dei cani più irrequieti.

 

Pro

Set: All’interno della sacca con coulisse, che potrete utilizzare anche per altri scopi, troverete quattro giochi e un guanto per rimuovere il pelo in eccesso del cane.

Per stimolare l’attenzione: L’animale non solo si divertirà a tirare la corda ma potrà anche allenare la masticazione e aguzzare l’ingegno nel cercare di prendere le crocchette intrappolate nella pallina con spunzoni.

 

Contro

Prezzo: Vista la scarsa fornitura di giochi e la loro resistenza non eccelsa, il costo risulta molto alto rispetto ad altri oggetti dello stesso tipo.

Acquista su Amazon.it (€24,99)

 

 

 

Giochi per cani sonori

 

6. Chuckit! Palla per Cani con Effetto sonoro

 

Avete a che fare con cani particolarmente vivaci, in grado di distruggere qualsiasi gioco e da annoiarsi dopo poco? Provate a solleticare la loro attenzione con la proposta di Chuckit!, pensata per tutte le taglie.

Si tratta di due palle sonore, entrambe incluse nella confezione, dai colori attraenti e dalla superficie resistente, che può essere quindi presa in bocca dal cane senza rovinarsi. Quando volete richiamare l’attenzione dei vostri animali, basterà schiacciarla per farla suonare e poi lanciarla, per distrarre Fido facendolo correre.

Gli utenti sono piacevolmente colpiti dal buon rapporto qualità/prezzo e dalla possibilità di scegliere la taglia ideale alle dimensioni del proprio cane. Purtroppo però non è possibile approfittare dell’offerta 2×1 per tutte le versioni in commercio, per cui potreste ritrovarvi a spendere la stessa cifra per una sola palla.

 

Pro

Sonora: L’idea dell’azienda è quella di creare un gioco sicuramente gradito al cane, ovvero una palla che suona e che è resistente al suo morso.

Qualità/prezzo: Questo rapporto è molto valido, sia per i materiali a prova di cane vivace, sia per il prezzo, molto conveniente.

Taglie: Potrete scegliere la dimensione della palla che preferite in base alla razza del vostro animale, così da non rischiare che non si diverta con un oggetto troppo piccolo o troppo grande.

 

Contro

Costo: Il prezzo di vendita di alcuni modelli consente di acquistare due palle al prezzo di una. Purtroppo però questo non è sempre possibile, in quanto alcune soluzioni prevedono, allo stesso costo, solo un oggetto.

Acquista su Amazon.it (€12,17)

 

 

 

Giochi per cani Trixie

 

7. Trixie Strategia attività di Gioco di Poker Box 2

 

Se state cercando delle attività interattive ma non sapete dove acquistare un oggetto del genere, date uno sguardo ai giochi per cani Trixie, pensati proprio per stimolare curiosità e ingegno del vostro animale. 

La Poker Box 2 consiste in una struttura sulla quale vengono collocati degli scomparti di diverse dimensioni e tutti con un meccanismo di apertura: starà a voi collocare al loro interno la ricompensa, che può essere tanto delle crocchette quanto dei biscotti, e far capire al cane che deve riuscire ad aprire il cassettino per prenderla.

All’interno della confezione troverete anche le istruzioni, per capire come utilizzare il prodotto per addestrare il vostro amico. Tuttavia il costo risulta abbastanza alto in rapporto alla fragilità dei materiali, in quanto molti testimoniano che il proprio cane è riuscito a rompere il meccanismo, senza quindi sfruttare lo scopo educativo del gioco.

 

Pro

Interattivo: Il gioco in questione è strutturato in modo da farvi nascondere una ricompensa e poi da spiegare al cane come poterla recuperare, stuzzicando il suo interesse e allenando il suo ingegno.

Istruzioni: L’azienda fornisce le istruzioni per fare in modo che possiate addestrare l’animale e sfruttare al meglio il tempo trascorso con lui.

 

Contro

Costo: Il prezzo di vendita risulta eccessivamente alto in rapporto alla fragilità dei materiali e delle chiusure, tanto che il cane riesce più a rompere i pezzi che ad aprirli, rendendo vana la vostra spesa.

Acquista su Amazon.it (€39,85)

 

 

 

Giochi per cani palla

 

8. Idepet Palla per Cani da Compagnia Non tossico

 

Se volete unire l’utile al dilettevole, la palla di Idepet può aiutarvi a intrattenere il vostro cane ma anche a curargli i denti. La particolare conformazione di questo gioco, infatti, fa sì che possiate inserire in alcune scanalature delle crocchette o biscotti, che l’animale dovrà ingegnarsi per raggiungere.

Questo implica non solo tenere occupato il vostro amico, ma aiutarlo ad aguzzare l’intelletto per capire come fare a ottenere il premio. Gli spunzoni morbidi, inoltre, puliscono dal tartaro e dalla placca i denti, mantenendo una buona igiene orale e scongiurando l’intervento del veterinario anche per queste ragioni.

Valido il materiale di fabbricazione, che non si rovina in seguito all’azione del cane più vivace, ma c’è chi non apprezza le dimensioni della palla, considerate troppo piccole per soddisfare un animale di taglia grande, come un alano.

 

Pro

Utile: Non si tratta di una semplice palla per giocare, ma di un oggetto dotato di spuntoni morbidi, in grado di trattenere le crocchette che volete dare in premio al cane, se riuscirà a raggiungerle.

Materiale: Si tratta di un prodotto realizzato con sostanze non nocive, per cui il vostro amico può metterlo in bocca senza correre alcun rischio.

Per i denti: Quando il cane lo userà riuscirà a pulire i denti grazie agli spuntoni, curando, senza saperlo, la sua igiene orale.

 

Contro

Dimensioni: La grandezza della palla non è tale da garantirne un uso facile da parte delle razze più imponenti, come l’alano. Per questa ragione, potreste desiderare un oggetto di dimensioni maggiori.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare un gioco per cani

 

Se non si ha molto tempo da trascorrere con il proprio animale domestico o si vuole acquistare un gioco che lo aiuti a non annoiarsi, quando non è in compagnia, la scelta è tanto vasta da poter creare confusione. Vediamo insieme quali sono le caratteristiche delle quali tenere conto, con un occhio anche al portafoglio.

Qualche premessa

Ci sono aspetti da considerare in primo luogo, per evitare di creare problemi al proprio cane: per questa ragione è opportuno valutare sia i materiali di costruzione, sia la taglia e l’età dell’animale.

Per quanto riguarda il primo punto, è importante verificare che non si tratti di sostanze tossiche o pericolose, soprattutto perché Fido userà molto la bocca per venire a contatto con il suo nuovo passatempo. Inoltre è bene anche valutare se si tratta di un cucciolo o di un cane adulto, in modo da evitare incidenti.

I piccoli, infatti, potrebbero ingerire le parti più facili da raggiungere, mentre quelli di razze grandi possono avere difficoltà a divertirsi con oggetti non alla loro portata. 

 

Quale tipologia scegliere?

Non è sempre facile stabilire quale sia il gioco giusto per il proprio cane: spesso è necessario fare dei tentativi, ma se volete andare sul sicuro, la classica palla non vi farà fallire. Questo è infatti il passatempo preferito da molti animali, che amano portarlo indietro quando glielo si lancia.

Alcune razze, come i cocker o i labrador, cosiddette da riporto, sono più propense a inseguire la palla e restituirla al padrone, per cui si tratterà di fare loro un pensiero molto gradito. Non solo, è possibile infatti anche nasconderla e fare in modo che il nostro amico la ritrovi, aguzzando l’ingegno e impiegando un po’ più di tempo nella ricerca.

Alcuni modelli hanno inoltre dei denti morbidi sulla superficie, nei quali è possibile inserire delle crocchette o dei biscottini, per raggiungere i quali il cane, senza saperlo, farà un bel massaggio alle gengive ed eliminerà placca e tartaro.

Un altro passatempo molto gradito è la corda: se avete un animale grande, dovrete prestare attenzione alla forza che ci vuole per reggere l’altra estremità, per cui non lasciate fare questo gioco ai bimbi piccoli o a persone molto fragili, che rischierebbero di cadere.

Importante anche fare attenzione a come reagisce Fido: se si innervosisce e diventa aggressivo, meglio abbandonare l’idea, in quanto non si farebbe altro che istigarlo nel modo sbagliato. Ci sono infine i peluche, che possono essere lanciati o nascosti e che costituiscono un ulteriore divertimento per il proprio cane.

 

In base alla taglia

Come abbiamo detto precedentemente, è importante considerare anche la taglia dell’animale nella scelta del gioco giusto. I piccoli, infatti, nonostante non abbiano grandi dimensioni, possono essere molto vivaci, se non addirittura iperattivi.

Attenzione allora a non scegliere oggetti in materiali che si distruggono facilmente, perché potrebbero correre il rischio di ingerirli e di soffocare. Quelli di taglia media possono giocare tranquillamente tanto con la corda quanto con la palla, ma è bene far con loro lunghe passeggiate, così da distrarli dalla vita quotidiana.

Per quanto concerne invece quelli di grossa taglia, particolare attenzione va data ai giochi di lancio: è preferibile eseguire tiri rasoterra, in quanto l’apparato digerente, molto delicato, potrebbe subire conseguenze molto spiacevoli se dovessero elevarsi per prendere, per esempio, una palla.

Per aguzzare l’ingegno

Tra le tante tipologie a disposizione, una nota di merito la conquistano i giochi fatti per stimolare l’ingegno del vostro cane: parliamo di tutti quelli costituiti da leve e scomparti, per sollevare i quali è necessario riflettere e che nasconderanno crocchette o ricompense.

Utilizzare questi oggetti, che solitamente hanno un costo contenuto, può non solo tenere occupati i cani più irrequieti ma aiutarvi anche ad addestrarli, in modo da far loro associare il gioco a un vero e proprio “lavoro di testa”.

Anche se, infatti, di solito vengono utilizzati come momento di svago, possono risultare utili sotto questo punto di vista. L’importante è non eccedere, in modo da non sottoporre il proprio cane a uno stress, anziché al riposo, così da renderlo ancora più nervoso e incidere in maniera negativa sulla sua salute.

 

 

 

Domande frequenti 

 

Come creare giochi per cani?

Se siete appassionati di riciclo, niente di meglio che creare nuove cose con oggetti usati. Questo vale anche per i giochi per cani, che potrete inventare utilizzando oggetti che avete in casa: pensiamo alle bottiglie in plastica, che possono essere rivestite con un panno o una maglietta vecchia, in modo da permettere al cane di giocarci senza farsi male.

Se preferite un oggetto più tradizionale, basterà prendere una pallina da tennis, forarla e far passare all’interno una corda, che verrà poi fermata tramite dei nodi. Potrete anche usare stoffa in eccesso o recuperarla da vecchi indumenti e, se siete bravi a cucire, realizzare un osso con all’interno un oggetto che suona, per attirare la sua attenzione e tenerlo occupato.

 

Come aprire un parco giochi per cani?

Se state pensando di aprire un parco giochi per cani, dovete considerare innanzitutto di acquistare o prendere in affitto il terreno sul quale volete dare vita alla vostra idea. Potreste associarvi a qualcuno che ha il vostro stesso interesse oppure anche cercare qualche finanziamento privato o pubblico, a seconda della struttura che avete intenzione di creare.

Dovrete poi pensare a cosa collocare, come degli spazi coperti, in modo che possano ripararsi quando piove, recintare tutta l’area e creare anche dei percorsi, all’interno dei quali i padroni possano fare una passeggiata con i cani, magari con la presenza di ostacoli che potranno divertirsi a saltare. 

Non devono mancare un abbeveratoio e delle ciotole con il cibo, ma anche personale qualificato, che possa prendersi cura degli animali quando avete intenzione di lasciarli un po’ al parco giochi.

 

Quali giochi per cani aiutano i cuccioli con la dentizione?

Un aiuto per i cani più piccoli, che devono ancora sviluppare bene la propria dentizione, viene anche da alcuni giochi, come quelli prodotti da Kong. Si tratta di oggetti che si sviluppano in altezza, in gomma molto resistente, che permettono all’animale di mordere senza romperli e, allo stesso tempo, sviluppando correttamente i denti.

Ci sono poi quelli dotati di dentini morbidi, all’interno dei quali vengono collocate delle crocchette: il cane deve lavorare per raggiungerle e, nel frattempo, gli spunzoni puliscono la dentatura, eliminando placca e tartaro e contribuendo a mantenere una buona igiene orale.

 

Ci sono regole da rispettare nell’usare dei giochi per cani?

In realtà non c’è niente in particolare da tenere presente, a eccezione della reazione dell’esemplare al gioco che gli sottoponete. Se vedete che il passatempo lo coinvolge e gli piace, state facendo tutto nel modo giusto.

Il problema si pone quando il gioco stimola troppo la sua aggressività o, al contrario, lo fa sentire frustrato. Per esempio, la corda potrebbe sovraeccitare gli esemplari più vivaci, fino a farli ringhiare: in questo caso dovrete sospendere il gioco, per evitare che la situazione si trasformi in qualcosa di più preoccupante.

Il rischio di annoiarlo o di farlo sentire triste può derivare, invece, dai giochi di intelligenza: se il cane non riesce a trovare la soluzione per aprire uno scomparto e raggiungere il premio, la frustrazione può essere tanta. Cercate di rassicurarlo e cambiate gioco anche in questo caso, perché altrimenti rischiate di far deprimere il vostro fedele amico.

 

 

 

Come costruire giochi di intelligenza per cani

 

Trai i tanti passatempi che potete fornire al vostro amico, un gioco che lo aiuti a sfruttare al massimo l’intelletto servirà non solo a stimolare la sua curiosità ma anche a tenerlo occupato per un bel po’. Non volete acquistarlo, perché preferite farlo da voi? Vediamo insieme allora come costruire giochi di intelligenza per cani.

A cosa servono?

Se ne avete sentito parlare ma non sapete ancora di cosa si tratti, approfondire l’importanza di questi giochi non può che essere utile. Solitamente hanno lo scopo di far capire al cane come trovare da solo la soluzione per raggiungere la ricompensa, che possono essere delle crocchette o anche un altro giochino.

Stimolano quindi la sua capacità di ragionamento, portandolo a pensare autonomamente e senza l’aiuto del padrone. Quando è previsto anche un trucchetto imprevisto, che può separarli dal raggiungimento dello snack, dovranno inoltre mantenere la calma, tenendo a bada la rabbia per poter ottenere il premio tanto desiderato.

Se li lasciate spesso da soli, questi giochi possono costituire una valida distrazione e portarli a trascorrere in maniera piacevole il tempo, senza sentire troppo la vostra mancanza.

 

Realizzarli da soli

Creare da soli giochi di intelligenza per i propri amici è molto meno complicato di quanto si creda. Potrete infatti utilizzare, per esempio, tutto ciò che avete in casa, senza dover fare delle spese in più.

Per esempio, bastano un rotolo da cucina o un canovaccio per creare un nascondiglio con delle crocchette: il cane sarà attratto dall’odore ma poi perderà del tempo ad aprire ciò che le contiene. Un modo per stuzzicare ancora più il suo ingegno è quello di prendere tre bicchieri scuri o tre barattoli, metterli per terra capovolti e nascondere solo sotto uno di questi il premio.

Certo, se il vostro animale è sbrigativo, li metterà a terra tutti e tre in un battibaleno: sta a voi educarlo a capire dove si possa trovare la ricompensa e, solo allora, capovolgere il barattolo o il bicchiere giusto.

Infine, un’altra idea può essere quella di legare un osso a una corda e di nasconderlo sotto una superficie bassa, come quella che crea in divano o un mobile. Il cane sarà attratto dall’odore e ci metterà tutto l’impegno possibile per tirarlo fuori e rosicchiarlo!

Qualche aspetto da considerare

Se il gioco che avete deciso di sottoporre all’animale può essere svolto in autonomia, meglio non interferire e lasciare che il cane agisca da solo. Anche se vi chiede aiuto, cercando di impietosirvi, cercate di non cedere, perché così vanifichereste lo scopo didattico del gioco.

Può capitare che l’animale non riesca a trovare la soluzione e che, perciò, si spazientisca o si senta frustrato: in questo caso cambiate gioco e sceglietene uno più facile per lui, in modo da non creargli dispiacere o, peggio, rabbia.

Se, invece, riesce a risolvere il quesito, non dategli altro cibo per gratificarlo, perché questa azione non farebbe altro che fargli credere che risolvere un gioco implichi un’abbuffata.

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di