Ultimo aggiornamento: 17.09.21

 

Tagliaunghie per cani – Opinioni, Analisi e Guida all’Acquisto

 

Proprio come il bagno, anche il taglio delle unghie fa parte del processo di toelettatura del cane, che andrebbe fatto di tanto in tanto per evitare la proliferazione dei batteri e altre problematiche più serie. Chi non ha voglia di recarsi in un salone, può effettuare l’operazione a casa utilizzando degli strumenti specifici: per agevolarvi nell’acquisto in questo articolo ne abbiamo selezionato alcuni, basandoci sulle opinioni degli utenti che li hanno provati. EooCoo Tagliaunghie è uno di questi, caratterizzato da un simpatico manico colorato, lama in acciaio inossidabile e accompagnato da una piccola lima. In alternativa potrebbe interessarvi Pecute Tagliaunghie per Cani Elettrico, un dispositivo elettrico con un ottimo rapporto qualità/prezzo. Continuate a leggere per scoprire gli altri prodotti della nostra classifica.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori tagliaunghie per cani – Classifica 2021

 

Se non sapete quale prodotto scegliere qui di seguito trovare quelli più apprezzati del momento, recensiti per voi in base alle opinioni degli utenti che li hanno acquistati.

 

 

1. EooCoo Tagliaunghie Cane con Lima Professionali in Acciaio Inossidabile

 

Al primo posto della nostra classifica dei migliori tagliaunghie per cani reperibili sul web, abbiamo inserito un articolo dal design molto particolare e proposto dall’azienda EooCoo a un ottimo prezzo. Ci troviamo di fronte a un accessorio per la toelettatura dei cani caratterizzato da un manico antiscivolo di colore rosa e lilla, con un’impugnatura ergonomica che garantisce una presa migliore. La lama è in acciaio inossidabile ed è ricurva a 25° appositamente per rendere il taglio più semplice e immediato.

Il costo è davvero basso se comparato ad altri tagliaunghie professionali e oltre all’accessorio principale, è presente anche una piccola lima con la quale potrete rifinire la manicure del vostro amico a quattro zampe.

Questo prodotto in particolare è una taglia M specifica per le unghie dei cani, tuttavia, per gatti e altri animali come furetti e uccelli, sarà necessario scegliere la S, poiché la lama è più piccola e adatta ad artigli più sottili.

 

Pro

Economico: Se state cercando un valido tagliaunghie a prezzo basso, questo proposto da EooCoo potrebbe rappresentare una valida soluzione d’acquisto.

Per cani e gatti: Il prodotto è disponibile in due taglie differenti per venire incontro alle esigenze di tutti i proprietari di animali domestici.

Accessori: Oltre al tagliaunghie, caratterizzato da un buon design ergonomico e lama in acciaio inox, nella confezione è presente anche una piccola lima realizzata con gli stessi validi materiali.

 

Contro

Blocco di sicurezza: Al di sotto delle lame non è presente alcuna barriera che eviti di tagliare eccessivamente l’unghia.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Pecute Tagliaunghie per Cani Elettrico Accessori per la Cura

 

Uno dei prodotti più venduti del momento e ampiamente apprezzati dagli utenti è quello proposto da Pecute, un’azienda che si occupa esclusivamente di articoli per gli animali domestici. Si tratta di un tagliaunghie per cani elettrico, dunque caratterizzato da un design totalmente differente rispetto a quello tradizionale.

La sua forma infatti potrebbe ricordare quella di una fresa per la manicure a uso umano, con una testina rotante posta sulla parte superiore con la quale potrete accorciare le unghie del vostro amico a quattro zampe in poco tempo.

Il dispositivo è dotato di due velocità differenti, una da 6.000 giri/min e l’altra da 6.800, da cambiare in base alla durezza e alla lunghezza degli artigli dell’animale. È inoltre estremamente silenzioso, in grado di raggiungere appena 50 dB per evitare di provocare fastidio uditivo nei cani più sensibili o paurosi. Il prezzo è leggermente più alto della norma, tuttavia è proporzionato alla tipologia di accessorio.

 

Pro

Testine: All’interno della confezione ce ne sono due di ricambio, inoltre, sono presenti anche altri due accessori da utilizzare per modificare il tipo di taglio in base alla forma delle unghie.

Per cani paurosi: Il dispositivo raggiunge soltanto 50 dB, dunque adatto agli animali che non tollerano ben volentieri i rumori forti o le vibrazioni.

Taglie: Quella proposta in questo articolo è la S, specifica per gatti e cani piccoli, tuttavia, è possibile scegliere anche la L per animali più grandi e con artigli più duri.

 

Contro

Motore: Nonostante questo sia molto valido e in grado di funzionare per diverse ore, tende a surriscaldarsi se utilizzato su unghie molto grosse e dure.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Toozey Ricaricabile Tagliaunghie per Cani e Gatti

 

Tra le offerte disponibili sul web ci ha colpito particolarmente quella proposta da Toozey, un giovane brand americano fondato nel 2016 da un gruppo di persone con la passione per gli animali.

Si tratta di un tagliaunghie elettrico dal design semplice e intuitivo adatto principalmente a gatti e cani di piccola e media taglia. All’interno della confezione, anch’essa ben curata, oltre al dispositivo principale troverete due testine di ricambio e un cavo USB, con il quale potrete ricaricare l’accessorio ovunque vogliate, persino dal PC. Inoltre, è presente un accessorio con cui poter regolare il tipo di taglio. Il rullo è diamantato, dunque molto resistente e in grado di limare le unghie dei vostri animali senza rovinarle o creare lesioni.

Il motore da 14 W è a due velocità e grazie alla batteria al litio da 2.000 mAh, dalla durata di circa 15 ore, potrete utilizzare il tagliaunghie senza correre il rischio di dover interrompere improvvisamente la manicure.

 

Pro

Azienda: Toozey è una delle marche più affidabili che è possibile reperire sul web, grazie alla passione dei suoi fondatori che realizzano da sempre prodotti validi e al contempo economici.

Qualità/prezzo: Tale rapporto è molto buono, considerata la presenza di testine diamantate e una batteria al litio piuttosto durevole.

Silenzioso: Il motore produce soltanto 50 dB di rumore, una caratteristica che lo rende particolarmente adatto a cani paurosi o timidi.

 

Contro

Per cani piccoli: Il tagliaunghie non è particolarmente adatto per animali di grossa taglia, dunque se siete proprietari di un Alano oppure un Rottweiler vi suggeriamo di dare un’occhiata ad altri prodotti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Candure Tagliaunghie Cane e Gatto con Guardia per Protezione

 

Un altro prodotto che ci ha colpito particolarmente, caratterizzato da un ottimo prezzo e ampiamente apprezzato dagli utenti online è quello proposto da Candure, un’azienda che si occupa della realizzazione di strumenti per la manicure, sia per uso umano sia per animali.

All’interno della confezione troverete un set composto da tagliaunghie per cani e una lima, necessaria per rifinire il taglio. Entrambi gli accessori sono dotati di un manico ergonomico in plastica e gomma, facile da usare e comodo da impugnare.

Presenta un dispositivo di sicurezza per bambini che blocca il meccanismo quando non usato, inoltre, possiede una barriera posteriore che evita di accorciare eccessivamente gli artigli degli animali. La lama è in acciaio inossidabile e se utilizzata correttamente è in grado di fornire un taglio netto e preciso, senza correre il rischio di sfaldare o rovinare le unghie dei vostri amici a quattro zampe.

 

Pro

Blocco di sicurezza posteriore: Grazie a tale sistema potrete evitare di tagliare eccessivamente gli artigli e causare sanguinamento dei polpastrelli.

Per tutti gli animali: Il tagliaunghie Candure è perfetto sia per gatti, sia per cani di tutte le taglie, inoltre, alcuni utenti sono riusciti a utilizzarlo senza difficoltà persino su conigli e furetti.

Qualità/prezzo: Considerando che si tratta del prodotto più economico della nostra classifica, possiamo definire tale rapporto davvero molto alto.

 

Contro

Lima: All’interno della confezione ne troverete una, tuttavia, questa appare particolarmente rigida ed è difficile da utilizzare.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Lokheira Tagliaunghie per Cane Professionali in Acciaio Inossidabile

 

Continuando con la comparazione dei migliori articoli per la toelettatura degli animali presenti su internet, abbiamo scelto di inserire un prodotto proposto da Lokheira. Molto simile ai classici tagliaunghie per cani, questo si distingue per la qualità dei materiali e la facilità di utilizzo. La lama è in acciaio inox e si adatta perfettamente a qualsiasi tipo di unghia, comprese quelle dei gatti o dei pappagalli. Presenta una lamella posteriore distante circa 2 mm che evita di tagliare eccessivamente gli artigli e provocare sanguinamenti.

Buono anche il blocco di sicurezza per bambini a forma di zampa, difficile da sganciare se non da una mano adulta.

All’interno della confezione troverete anche una lima, sempre in acciaio inossidabile, con la quale potrete rifinire la manicure dei vostri amici a quattro zampe. Tale accessorio però non si rivela particolarmente soddisfacente. Il prezzo è nella norma, leggermente più alto rispetto a quello di altri prodotti simili ma riteniamo sia comunque proporzionato all’oggetto.

 

Pro

Impugnatura: Il dispositivo è pratico e facile da utilizzare, inoltre il manico è in etilene vinil acetato, ergonomico e a prova di scivolamento.

Lama universale: Il tagliaunghie si può utilizzare su qualsiasi animale, compresi roditori, furetti e uccelli da gabbia.

Sicurezza: Sulla parte frontale dell’accessorio è presente un blocco per le lame che evita che queste ultime possano arrecare danni, per esempio se lasciate in mano ai bambini.

 

Contro

Lama: In alcuni casi questa potrebbe non essere particolarmente affilata, dunque è necessario prestare molta attenzione durante l’utilizzo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

6. Aokey Tagliaunghie Cani per Gatto a Ricarica Rapida USB

 

Uno dei migliori articoli venduti online maggiormente apprezzati dagli utenti, fattore che ci ha convinto a inserirlo nella nostra classifica, è quello proposto da Aokey, un brand che si occupa della realizzazione di accessori per la cura della persona, della casa e degli animali domestici. Ciò che ci presenta è un tagliaunghie elettrico che è possibile adoperare sia sui cani, sia sui felini senza correre il rischio di arrecare danni ai polpastrelli.

All’interno della confezione troverete un dispositivo dotato di una batteria al litio della durata di circa 14 ore e un cavo USB con cui caricarlo ovunque vogliate. Sono disponibili due testine abrasive di ricambio e due cappucci che modificano la linea del taglio per adattarsi maggiormente al tipo di unghia dell’animale.

Il tagliaunghie è dotato di una doppia luce a LED che vi consentirà una maggiore precisione durante la manicure dei vostri amici a quattro zampe, inoltre, in questo modo sarà possibile evitare errori e causare dolore.

 

Pro

Cappucci di precisione: All’interno della confezione ne troverete due, con le quali potrete effettuare fino a quattro tipologie di tagli differenti adattandoli agevolmente alle unghie del vostro animale.

Batteria: Questa è al litio e in sole due ore di ricarica rapida potrà garantire circa 14 ore di lavoro totali.

LED: Il dispositivo ne possiede due laterali alla testina che vi agevoleranno persino il taglio delle unghie nere, mostrando controluce la presenza dei vasi sanguigni.

 

Contro

Si surriscalda: Il problema tende a presentarsi con l’utilizzo su animali di grossa taglia, dove la limatura delle unghie dura di più a causa dello spessore.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

7. Pecute Tagliaunghie Cane e Lima Professionale in Acciaio Inossidabile

 

Uno dei prodotti che ha riscosso un elevato numero di pareri positivi è quello proposto da Pecute, un’azienda che si occupa esclusivamente della realizzazione di articoli per animali domestici.

Ciò che abbiamo di fronte è un tagliaunghie classico, dunque manuale, con un manico in gomma antiscivolo ed ergonomica di colore verde e nero, perfetto da impugnare e comodo da utilizzare anche per sessioni piuttosto lunghe e impegnative.

L’accessorio è dotato di un pulsante di sicurezza centrale che ne blocca le lame quando non in uso, e di una protezione posteriore che vi agevolerà durante la manicure di artigli molto lunghi.

La parte in metallo è in acciaio inox: è molto affilata, si può adoperare anche bagnata senza rischiare di ossidarsi o rovinarsi col tempo. All’interno della confezione troverete anche una lima composta dagli stessi validi materiali, da utilizzare per rifinire il taglio ed eliminare eventuali imprecisioni.

 

Pro

Qualità/prezzo: Tale rapporto è piuttosto alto, considerando la qualità dei materiali, la presenza di una lima omaggio e il costo basso del prodotto.

Azienda: Pecute è sinonimo di affidabilità e convenienza, grazie all’impegno dei suoi fondatori nella realizzazione di accessori validi e a prezzi vantaggiosi

Materiali: Il tagliaunghie è realizzato in gomma resistente e acciaio inossidabile affilato e di ottima qualità, che vi garantiranno manicure perfette senza correre il rischio di rovinare le unghie dei vostri amici a quattro zampe.

 

Contro

Non per tutti: Questo articolo in particolare è adatto ai cani di media e grossa taglia. Per gatti o altri animali è preferibile optare per le forbici proposte dallo stesso brand.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

8. Thunderpaws Tagliaunghie Graduale Professionale per Cani con Protezione

 

Siete alla ricerca di un articolo per cani economico e al tempo stesso valido e funzionale? Forse potrebbe interessarvi quello proposto da Thunderpaws, un’azienda anglosassone conosciuta in tutto il mondo per la qualità dei suoi accessori per animali, realizzati con ottimi materiali e venduti a prezzi estremamente convenienti sul mercato online.

Il prodotto in questione è un classico tagliaunghie professionale molto facile da usare, grazie al manico in gomma antiscivolo che garantisce una presa ottima e confortevole. È inoltre dotato di una lamina protettiva posteriore che evita di effettuare dei tagli troppo profondi e di conseguenza provocare lesioni ai polpastrelli e al letto ungueale. 

Anche le lame sono piuttosto affilate e riescono a recidere di netto in una sola volta senza sfaldare gli artigli dei vostri animali: nel caso in cui ciò dovesse accadere, è comunque possibile rimediare utilizzando la lima in omaggio che troverete all’interno della confezione. Se vi siete incuriositi e vi piacerebbe sapere dove acquistare il prodotto Thunderpaws, vi invitiamo a cliccare sul link presente qui in basso.

 

Pro

Semplice e professionale: Quello proposto da Thunderpaws è un ottimo tagliaunghie per cani, da poter utilizzare autonomamente e senza ricorrere all’aiuto del veterinario.

Protezione: Sulla parte posteriore è presente una lamina che se posizionata al di sotto dell’unghia evita che questa sia recisa eccessivamente provocando lesioni.

Materiali: Il manico è realizzato in plastica, mentre le lame sono in acciaio inox, piuttosto validi e resistenti.

 

Contro

Non per tutti: È preferibile adoperare il tagliaunghie su cani di taglia media o grande, poiché gli artigli di un gatto o di un coniglio richiedono accessori più piccoli, che è possibile acquistare presso lo stesso venditore.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare un tagliaunghie per cani

 

Non tutti gli accessori per le unghie degli animali sono uguali, ma vanno scelti in base alla taglia, al tipo di unghie e alla specie. In questa sezione proveremo a elencarvi le caratteristiche principali che un buon prodotto dovrebbe avere per essere definito tale.

A cosa serve il tagliaunghie e perché acquistarlo

Può sembrare banale, ma chi possiede un cane o un gatto dovrebbe sempre avere in casa uno di questi oggetti, poiché possono sempre rivelarsi utili in un momento di difficoltà o semplicemente per effettuare la manicure mensile ai propri animali. Anche se è il toelettatore o il veterinario a occuparsene, riteniamo sia opportuno acquistarlo comunque, per evitare di dover ricorrere ogni volta all’aiuto di una persona esterna.

Le zampe degli animali domestici sono formate da cinque cuscinetti, uno più grande e gli altri quattro per le dita, che servono come base d’appoggio per la camminata. Ognuno di questi, proprio come le nostre mani, è caratterizzato da un’unghia ricurva: la parte finale, ovvero l’artiglio, è formata solo da cheratina, quella più interna e vicina alla pelle contiene un vaso sanguigno. Quando cresce eccessivamente l’unghia pur curvarsi su se stessa e provocare molto dolore durante la camminata, inoltre, può causare diversi problemi alle articolazioni e alla schiena.

Non tutti gli artigli sono uguali: quelli dei gatti sono retrattili, e generalmente non andrebbero affatto tagliati ma al massimo limati con un accessorio specifico, se il piccolo felino è disposto ad accettarlo. In alternativa, per evitare che il micio possa utilizzare tende, divani e tappeti riducendoli a brandelli, è possibile acquistare un tiragraffi in cartone o corda che ha come scopo primario lo smussamento delle unghie troppo lunghe.

Molto diverso è per i cani, che se non effettuano lunghe corse sul terreno o sull’asfalto, dunque superfici ruvide, difficilmente riusciranno a limarle in modo autonomo. Inoltre, la parte sottostante delle unghie può riempirsi di sporco, portando in casa germi e batteri: la causa principale di infezioni delle zampe sono causate proprio da funghi, che se non curate in tempo potrebbero diventare difficili da curare.

 

Come è fatto

Un tagliaunghie professionale per cani potrebbe somigliare a una tronchesina per uso umano, caratterizzata da un manico, generalmente in gomma antiscivolo, e due lame ricurve che si richiudono grazie a un sistema a molle.

Utilizzarlo potrebbe non essere così semplice: non tutti i cani amano il contatto diretto con le loro zampe, ed è per questo che ogni buon proprietario dovrebbe insegnare ad accettarlo fin da cucciolo, sottoponendo l’animale a brevi sessioni giornaliere ricche di lodi e premi.

 

Materiali

Trattandosi di accessori da adoperare esclusivamente per il taglio degli artigli, è necessario che questi siano in metallo. Il materiale maggiormente utilizzato è l’acciaio inossidabile, poiché facile da pulire e in grado di non rovinarsi a contatto con l’acqua. La lama però andrebbe trattata di tanto in tanto con dell’olio, affinché il processo di deterioramento sia più lontano possibile.

Il manico invece è in gomma antiscivolo e serve appunto a tenere ben saldo tra le mani l’oggetto: il taglio delle unghie dei cani, soprattutto se non gradito, va fatto rapidamente per evitare che la cheratina possa sfaldarsi e creare lesioni interne.

Modelli

Non tutti i tagliaunghie hanno una forma standard: alcuni sono elettrici e hanno un sistema di funzionamento completamente diverso rispetto alla versione manuale. Sono infatti caratterizzati da una testina smerigliatrice che ruotando a una velocità generalmente pari a 6.000 giri al minuto, possono accorciare gli artigli del cane senza creare lesioni. Tale metodo, poiché più veloce, è indicato per gli animali che non riescono a sopportare il contatto per molto tempo.

La maggior parte dei modelli è molto silenziosa e non crea disturbo sonoro, tuttavia, una volta consumata la testa abrasiva dopo alcuni utilizzi si consuma e andrebbe cambiata di tanto in tanto.

 

La misura corretta

Prima di acquistare quello che potrebbe sembrare il migliore tagliaunghie per cani sul mercato, è fondamentale capire se l’accessorio in questione sia adatto al vostro piccolo amico a quattro zampe.

Tali articoli infatti andrebbero scelti in base alla taglia, alla presenza di patologie alle unghie, come per esempio l’onicogrifosi, e infine al carattere dell’animale: se quest’ultimo accetta mal volentieri la tronchesina manuale, è preferibile optare per una elettrica poiché più veloce e immediata.

Tuttavia, in presenza di un cane estremamente aggressivo la soluzione più sicura per entrambi, oltre alla museruola, è affidarsi a un veterinario che provvederà a somministrare un calmante per effettuare l’operazione.

 

 

 

Come usare un i tagliaunghie per cani

 

Se avete appena acquistato il nuovo accessorio per i vostri amici a quattro zampe e non sapete come utilizzarlo, vi invitiamo a leggere questa breve sezione in cui proveremo a spiegarvi come fare.

La toelettatura

Prima di pensare al taglio delle unghie è opportuno controllare la qualità del pelo e la presenza di cerume nelle orecchie. Una scarsa igiene infatti può provocare la comparsa di micosi e altre patologie della pelle che causano prurito, rossori e altre problematiche. Anche le unghie troppo lunghe possono rappresentare sintomo di altre patologie più serie, tuttavia, anche il resto del corpo va tenuto sempre pulito per evitare problemi e cattivi odori.

Per prima cosa dunque, lavate il cane con acqua tiepida e sapone specifico per animali oppure portatelo in una toelettatura, dove si occuperanno totalmente della sua pulizia, unghie comprese. Durante il processo ricordate di insaponare bene tutte e quattro le zampe e i polpastrelli, così come la zona genitale.

Sciacquate abbondantemente fino a quando il mantello non rilascerà più schiuma, infine, passate all’asciugatura. In estate è possibile lasciarlo bagnato, nei mesi invernali invece è preferibile utilizzare un phon e un soffiatore, in modo da eliminare tutto il pelo in eccesso senza far prendere freddo all’animale.

A questo punto potrete occuparvi del taglio delle unghie, che va fatto seguendo delle specifiche tecniche per evitare di recidere accidentalmente la carne presente all’interno, nella zona più alta. Se non avete ancora deciso quale tagliaunghie per cani comprare, vi consigliamo di dare un’occhiata alla nostra classifica presente in questo articolo.

Come si usa un tagliaunghie per cani?

L’operazione risulterà più facile se il vostro piccolo amico ha le unghie bianche: prima di effettuare il taglio infatti, basterà controllare controluce la presenza di una zona di colore rosa, oltre la quale non bisognerebbe mai andare.

Posizionate il tagliaunghie alcuni millimetri più sotto ed effettuate una pressione in modo deciso, veloce e parallelo al pavimento, affinché la parte venga tranciata di netto senza sfaldarsi. Le unghie nere purtroppo sono più difficili, dunque il nostro consiglio è quello di utilizzare una torcia, come per esempio quella dello smartphone, controllando il punto privo di vascolarizzazione.

Il metodo però non è affatto infallibile: nel caso in cui il taglio dovesse causare sanguinamenti, l’amido di mais può aiutare il processo di cicatrizzazione della ferita. Tuttavia, se quest’ultima dovesse essere profonda sarebbe opportuno recarsi in una clinica veterinaria tenendo la zampa del cane sollevata a un’altezza superiore a quella del cuore.

 

Altri accessori

Affinché la toelettatura sia effettuata nella maniera corretta è necessario utilizzare anche altri strumenti oltre al tagliaunghie. Un esempio è la spazzola, o il cardatore, con cui potrete eliminare il pelo in eccesso, i nodi e controllare la presenza di corpi estranei o parassiti.

Inoltre, è molto importante pulire anche le orecchie: meglio evitare i bastoncini cotonati e l’ovatta, poiché i residui potrebbero rimanere nel padiglione e causare serie infezioni, preferendo invece una soluzione liquida apposita o delle garze sterili.

Manutenzione

Una volta effettuato il taglio, affinché la lama non si ossidi o diventi meno affilata, è opportuno pulirla con dell’alcol e successivamente con un po’ di olio per lame. Evitate di utilizzare acqua e sapone, poiché potrebbe rovinare le parti metalliche costringendovi ad acquistare un altro tagliaunghie.

 

 

 

Domande Frequenti

 

Quanto costa un tagliaunghie per cani?

Nonostante si tratti di un accessorio per animali generalmente in acciaio inossidabile, dunque di un materiale buono e duraturo, sul mercato è possibile reperire prodotti piuttosto economici e al contempo estremamente validi. In questo articolo potrete trovarne alcuni caratterizzati da un prezzo basso e ampiamente apprezzati dagli utenti: se volete sapere come scegliere un buon tagliaunghie per cani, vi suggeriamo di dare un’occhiata alla nostra guida all’acquisto.

Perché le unghie del cane crescono troppo?

A volte potrebbe capitare che nonostante le continue toelettature e manicure, il nostro piccolo amico abbia sempre le unghie lunghe che graffiano o si impigliano nei vestiti. Non essendo retrattili inoltre, fanno rumore e durante le passeggiate possono riempirsi di terra e sporcarsi, portando a casa tanti germi e batteri. Ma per quale motivo accade ciò? Purtroppo, molto spesso si tratta di una malattia chiamata onicogrifosi, che causa un allungamento tale da far incurvare le unghie al punto da provocare dolore.

Tagliarle semplicemente potrebbe non bastare, poiché la patologia potrebbe essere provocata da una scarsa igiene, una micosi oppure, la leishmania, per la quale purtroppo non c’è soluzione se non terapie palliative. Se anche il vostro cane presenta tale problematica, vi suggeriamo di consultare un veterinario che eseguirà delle analisi specifiche e vi aiuterà a trovare una soluzione.

 

Posso usare un tagliaunghie per umani su un animale?

Tutti gli attrezzi per la toelettatura, comprese forbici, spazzole e cardatori, sono realizzati specificatamente per un solo tipo di animale: il cane. Per esempio, utilizzare un pettine a denti stretti su un Barboncino, dunque col pelo riccioluto, potrebbe rappresentare un grosso errore poiché può provocare dolore e rovinare il mantello.

Allo stesso modo, non è affatto consigliabile utilizzare un tagliaunghie a uso umano su di un cane, né tantomeno su di un gatto oppure un coniglio, poiché potrebbe essere davvero pericoloso. Le unghie degli animali infatti hanno una forma ricurva ed è necessario adoperare un accessorio specifico per evitare di creare danni.

 

Tutti i cani hanno bisogno di tagliare le unghie?

Affinché il nostro amico a quattro zampe sia sempre in ordine è consigliabile lavarlo di tanto in tanto, basandosi anche sul tipo di pelo. Durante l’asciugatura il toelettatore si occuperà anche delle unghie, controllandone la lunghezza e nel caso spuntandole e limandole leggermente. Non eseguire tale operazione per molto tempo può causare micosi e all’allungamento eccessivo del letto ungueale, rendendo più complicato il taglio le volte future.

 

Quanto costa fare tagliare le unghie al cane dal veterinario?

Se il vostro compagno a quattro zampe non riesce ad accettare il contatto fisico, poiché si tratta di un esemplare fobico, aggressivo, oppure non siete stati in grado di insegnarglielo da cucciolo, l’unica soluzione per effettuare un buon taglio delle unghie è recandosi in un ambulatorio veterinario.

Purtroppo però, il costo di tale operazione dipenderà dal cane e dalla sua capacità di sopportazione: in alcuni casi infatti sarà necessario ricorrere a un’anestesia, che farà senz’altro salire il prezzo del lavoro. Per questo motivo, a volte viene consigliato di effettuare il taglio in concomitanza di un intervento chirurgico, in modo tale da non appesantire i reni dell’animale con i medicinali.

In ogni caso, per evitare di ritrovarsi in una situazione simile è opportuno che il proprietario insegni pazientemente al cane a farsi toccare gli arti e la bocca fin da piccolo, in modo tale da aumentare il suo autocontrollo durante le visite mediche o il semplice taglio delle unghie.

 

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI