Ultimo aggiornamento: 19.10.21

 

Erba gatta – Opinioni, Analisi e Guida all’acquisto

 

La Nepeta cataria è una particolare pianta molto amata dai nostri amici a quattro zampe, specialmente i piccoli felini, i quali annusandola e strusciandosi su riescono a calmarsi e a inebriarsi grazie alla presenza dei feromoni.  La loietto italica invece, se viene mangiata è molto utile per eliminare il bolo di pelo in eccesso e per purificare l’intestino. In questo articolo abbiamo selezionato le migliori erba gatta del momento, scelte in base alle recensioni degli utenti che le hanno provate. Tra i prodotti potrete trovare Pecute Palline di Erba Gatta, da installare su un muro o sul vetro della finestra per migliorare l’umore dei gatti, oppure Gatto Casimir Xxl, una versione essiccata per chi ama il fai da te, da inserire all’interno di un calzino o un sacchetto di stoffa.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Le 8 migliori erba gatta – Classifica 2021

 

Quali sono i prodotti più apprezzati del momento? Qui di seguito trovate le recensioni dei migliori, scelti per voi in base ai pareri di chi li ha acquistati.

 

1. Pecute Palline di Erba Gatta con 3 Gusti

 

Al primo posto della nostra classifica delle migliori erba gatta del 2021 abbiamo inserito un prodotto piuttosto singolare, poiché si tratta infatti di una confezione contenente tre scatoline in plastica, al cui interno vi è una pallina di erba pressata. Ognuna di queste è composta da una pianta particolare: la Nepeta cataria, conosciuta anche come gattaria, la Matatabi e infine la Galla, tutte caratterizzate da proprietà benefiche differenti.

La prima per esempio, si può utilizzare come calmante per gatti stressati e per eliminare il bolo di pelo, la seconda stimola a bere di più e infine la terza regola il sistema gastro intestinale migliorando la digestione. Al di sotto delle scatole è presente un adesivo che consente di attaccarle su un buon numero di superfici lisce, tuttavia, non è adatto a muri dipinti o porosi.

Il prezzo è davvero basso se consideriamo la qualità degli ingredienti e la loro efficacia nei confronti dei mici, inoltre, il coperchio antipolvere vi aiuterà a diminuire gli sprechi e prolungare la freschezza del prodotto.

 

Pro

Forma: L’articolo è proposto all’interno di piccole scatole facili da trasportare, da richiudere e da far aderire alle superfici lisce.

Varietà di piante: Se siete indecisi su quale erba acquistare, qui potrete trovarne ben tre, ognuna delle quali caratterizzata da una proprietà benefica molto utile per i piccoli felini.

Qualità/prezzo: Trattandosi di uno degli articoli più venduti della classifica, tale rapporto è da considerarsi davvero vantaggioso grazie anche all’affidabilità dell’azienda Pecute.

 

Contro

Adesivo: È presente sulla parte posteriore delle scatoline e serve a farle aderire alle superfici lisce per rendere più agevole l’utilizzo da parte dei gatti. Tuttavia, non si attacca al muro dipinto, dunque è necessario optare per una porta, una finestra o la parte bassa di un frigorifero.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Gatto Casimir La Erba Gatta 60 g Confezione Xxl

 

Un altro prodotto ampiamente apprezzato dai consumatori è proposto dall’azienda Gatto Casimir, specializzata nella vendita di articoli specifici per piccoli felini. Ciò che abbiamo di fronte è un barattolo in plastica dal design molto accattivante che raffigura un gatto con gli occhiali dall’aspetto vagamente hipster.

All’interno della contenitore sono presenti 60 g di erba gatta essiccata, la Nepeta cataria, una pianta particolarmente indicata per combattere lo stress, migliorare l’umore e stimolare l’eliminazione del bolo di pelo, talvolta difficile da digerire.

Si può adoperare tale e quale spargendola sugli accessori del vostro amico a quattro zampe, come per esempio la cuccia, il tiragraffi o la lettiera, oppure è possibile inserirne una manciata all’interno di un calzino o un sacchetto di lino, lasciandolo a portata dell’animale. Alcuni segnalano la presenza di semi, tuttavia, si tratta di un elemento normale che non dovrebbe necessariamente compromettere la qualità del prodotto.

 

Pro

Design: Il barattolo ha un aspetto piuttosto accattivante, grazie all’adesivo che ritrae un simpatico micio ben vestito e con gli occhiali.

Quantità: La confezione contiene 60 g di erba gatta, che se a primo acchito può sembrare poca in realtà basta per molto tempo e per più di un felino.

Kater Kasimir’s: Si tratta di una piccola azienda tedesca, che si occupa della vendita di prodotti specifici per animali utilizzando ingredienti validi e di alta qualità.

 

Contro

Efficacia: Purtroppo non tutti i felini sono sensibili alla Nepeta cataria, poiché l’effetto benefico talvolta è molto soggettivo e in alcuni casi potrebbe non manifestarsi affatto.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. GimCat Gras Bits Snack per Gatti Senza Cereali

 

Tra i prodotti venduti online ci ha colpito particolarmente quello proposto da GimCat: una confezione di gustosi snack per gatti di tutte le età. All’interno del barattolo troverete 425 g di premietti a forma di pastiglie verdi, contenenti ingredienti altamente nutritivi e senza zuccheri aggiunti: formaggio grattugiato italiano, olio, sali minerali e una percentuale di erba gatta che aiuta a digerire e contribuisce all’eliminazione del bolo di pelo.

Il contenitore è dotato di un coperchio con chiusura ermetica, affinché gli snack non possano deteriorarsi facilmente a contatto con l’aria. A detta degli utenti che le hanno proposte ai propri mici, le pastiglie sono davvero gustose e stimolano l’appetito, tuttavia, qualche gatto più suscettibile potrebbe non apprezzare la forma che ricorda una medicina. 

In questi casi vi suggeriamo di ridurla in polvere e servirla mischiata in un pasto umido, oppure spolverata su una ciotola di crocchette. Il prezzo è abbastanza conveniente, se consideriamo la grande quantità di prodotto e la garanzia dell’azienda tedesca.

 

Pro

Sapore: L’ingrediente principale degli snack GimCat è il formaggio grattugiato a pasta dura di origine italiana, molto piacevole e gradito ai gatti.

Benefiche: Le pastiglie contengono una buona dose di erba gatta, che aiuta a digerire, stimola l’appetito e contribuisce all’espulsione del bolo di pelo, molto fastidioso per i nostri amici a quattro zampe.

Qualità/prezzo: Tale rapporto è da considerarsi elevato grazie all’alta qualità degli ingredienti e al buon numero di pastiglie presenti nel contenitore.

 

Contro

Forma: Gli snack sono proposti in pastiglie e alcuni gatti inizialmente fanno fatica ad accettare. Se non dovessero piacere, è possibile ridurli in polvere e proporli insieme al pasto.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. GingerUPer Bastoncini di Erba Gatta Naturali

 

Continuando con la comparazione dei migliori prodotti attualmente disponibili per il mercato online, ci ha convinto quello proposto da GinderUPer, grazie all’ottimo prezzo e alla qualità degli ingredienti totalmente naturali.

Ciò che abbiamo di fronte è una confezione contenente dei bastoncini, in tutto trenta, che a un primo sguardo potrebbero somigliare alla liquirizia ma in realtà si tratta di matatabi, conosciuta anche come Actinidia polygama, ovvero una delle varie specie di kiwi originaria dell’Asia.

Tale pianta ha infatti un particolare effetto benefico sui piccoli felini: aumenta la fame, diminuisce lo stress e migliora lo stato d’animo. Inoltre, masticare il bastoncino per circa una mezz’ora al giorno può aiutare a combattere l’alitosi e a tenere più puliti denti e gengive, spesso infiammate a causa di un’alimentazione industriale. Considerata la particolarità del prodotto, i suoi effetti benefici e il numero elevato di snack, riteniamo che il prezzo sia appropriato e vantaggioso.

 

Pro

Matatabi: Si tratta di una particolare pianta originaria dell’Asia, molto apprezzata in Cina, Giappone e Corea grazie all’alto contenuto di sostanze benefiche per l’organismo, come vitamina C, E, e flavonoidi.

Efficacia: Molto simile alla Nepeta cataria, anche se non con la stessa azione calmante, tuttavia, aiuta a digerire, stimola l’appetito e ha un effetto euforico sui gatti.

Prezzi bassi: Se state cercando un prodotto valido ed economico, quello proposto da GingerUPer potrebbe rappresentare una buona alternativa d’acquisto.

 

Contro

Pezzi: Nonostante nella confezione ci siano ben trenta bastoncini, questi ultimi hanno una forma variabile, talvolta troppo piccola e fine, che i gatti più esigenti potrebbero non gradire a sufficienza.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Arquivet Erba per Gatti e Roditori

 

Una delle migliori offerte presenti in rete particolarmente apprezzata dagli utenti che amano il fai da te, appassionati di animali e giardinaggio, è quella proposta da Arquivet. Si tratta infatti di una confezione contenente semi erba gatta, che è possibile piantare e coltivare in totale autonomia.

La vaschetta è in realtà un apposito kit al quale sarà necessario fare dei buchi per il drenaggio nella parte sottostante e togliere lo strato protettivo superiore per dare la possibilità ai germogli di crescere correttamente. In alternativa, chi è più pratico può aprire totalmente la scatola e piantare direttamente i semini in un vaso più grande, utilizzando terriccio universale e torba.

Tuttavia, affinché la coltura possa crescere rigogliosa, è consigliabile esporre il contenitore a mezz’ombra ed effettuare annaffiature regolari, evitando però il ristagno d’acqua. La confezione pesa circa 100 g, è venduta a un prezzo piuttosto basso ed è adatta anche alle persone con poca esperienza.

 

Pro

Erba gatta per cani e gatti: La pianta Loietto italica è adatta a tutti gli animali da affezione, che masticandola e ingerendola riescono a purificarsi l’intestino.

Qualità/prezzo: Se state cercando un prodotto valido e al tempo stesso economico, questo potrebbe rappresentare una buona scelta, grazie alla tecnica di coltura elementare e alla qualità dei semi.

Facile da utilizzare: Coltivare la Loietto italica è davvero semplice, basta effettuare sei fori sul fondo, bagnare bene il contenuto e attendere qualche giorno per vedere spuntare i primi germogli.

 

Contro

Contenitore: Far crescere l’erba gatta esclusivamente in vaschetta potrebbe comprometterne la crescita. Meglio optare dunque per un travaso con del terriccio appropriato.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

6. Germisem Catsnack Semi di Erba per Gatti

 

Se non amate gli sprechi, avete il pollice verde e preferite il fai da te, l’articolo di Germisem è venduto a un prezzo piuttosto abbordabile, inoltre è possibile partire completamente da zero utilizzando i semi. Il prodotto è infatti una confezione da 10 g contenente semina di erba gatta filiforme, chiamata Loietto italica e conosciuta anche come rimedio naturale per cani e gatti contro i problemi intestinali.

Mangiare tali fibre infatti aiuta a purificare l’organismo, migliora la digestione e previene la comparsa di occlusioni causate dal bolo di pelo, una rogna che affligge la maggior parte dei piccoli felini, che durante la toelettatura sono soliti leccarsi per rimuovere il mantello superfluo. Gestire una coltura a partire dai semi non è sempre facile, tuttavia, trattandosi di un’erba spontanea la crescita dei germogli non desta preoccupazione.

 

Pro

Qualità/prezzo: Quello proposto da Germisem è il prodotto più economico della nostra classifica, inoltre è facile da utilizzare e non richiede ampie capacità di gestione.

Efficace: Una volta cresciuta l’erba gatta si può proporre ai propri animali domestici, che provvederanno a mangiarne una quantità adeguata alla loro situazione.

Facile da coltivare: La Loietto italica è una pianta spontanea che cresce su tutto il nostro territorio, tuttavia, averne un vaso pieno sul balcone può giovare alla salute dei propri amici a quattro zampe.

 

Contro

Varietà: Non si tratta di Nepeta cataria, dunque non aspettatevi effetti inebrianti simili a un oppiaceo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

7. PiuPet Canne da Pesca per Gatti con Erba Gatta

 

Chi ama i gatti sa quanto sia importante per loro giocare fin da cuccioli, per dare sfogo alla loro motivazione predatoria con inseguimenti e agguati. PiuPet ci propone un articolo che potrebbe fare al vostro caso: un set composto da due canne da pesca in legno e corde di cotone, alle quali sono appesi due piccoli pesci in lino al cui interno è presente dell’erba gatta essiccata. 

La Nepeta cataria è una particolare pianta che se toccata o leccata secerne una sostanza chiamata nepetalattone, in grado di provocare assuefazione e calma nei gatti. Viene spesso adoperata come anti stress, inoltre, i due campanelli renderanno il gioco ancora più interattivo, invogliando e incuriosendo i mici con il loro suono.

A differenza di altri articoli simili, in questo caso abbiamo di fronte un oggetto piacevole e di design, che può rappresentare persino un’ottima idea regalo da fare ad amici amanti dei felini.

 

Pro

Materiali: Le due canne da pesca sono realizzate in cotone, lino e legno di faggio di ottima qualità.

Idea regalo: Gli amanti dei gatti saranno senz’altro entusiasti di ricevere un set gioco contenente erba gatta per far felici i loro compagni a quattro zampe.

Stimolante: I due giochi sono perfetti per i mici che non hanno la possibilità di uscire di casa, i quali sono costretti a vivere una vita molto più sedentaria rispetto ai loro cugini selvatici.

 

Contro

Prezzo: Per alcuni l’articolo potrebbe apparire costoso se paragonato ad altri simili, tuttavia è necessario considerare la qualità dei materiali e la presenza della Nepeta cataria.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

8. Catly Spray Calmante per Gatti Erba Effetto Antistress

 

State cercando un metodo naturale per abbassare i livelli di stress del vostro micio, magari costretto a viaggiare, andare dal veterinario oppure a convivere con altri animali? Catly potrebbe avere la soluzione: si tratta di uno spray calmante che contiene camomilla, Nepeta cataria, Salvia officinalis e vitamina C, da spruzzare nel trasportino, nelle zone più frequentate e su tutti i suoi accessori, come per esempio cuccia e tiragraffi.

Catly Chill si può usare ovunque e il suo formato compatto da 100 ml vi consente di portarlo sempre con voi e spruzzarlo all’occasione. Ricordate che non tutti i felini sono sensibili al nepetalattone, dunque è necessario effettuare una prova prima di adoperarlo durante una situazione molto stressante senza ottenere risultati.

Prendendo in analisi la qualità degli ingredienti totalmente naturali e l’affidabilità dell’azienda il prezzo del prodotto appare piuttosto conveniente. Se vi siete incuriositi e vi piacerebbe sapere dove acquistare l’articolo proposto da Catly, vi invitiamo a cliccare sul link posto qui in basso.

 

Pro

Naturale: Il flacone contiene soltanto ingredienti di origine vegetale, come la Nepeta cataria, conosciuta come erba gatta, salvia e camomilla, dall’effetto calmante.

Profumazione: Le piante officinali oltre ad avere proprietà antistress emanano anche un buon odore, che piacerà senz’altro a tutti i membri della casa.

Utilizzi: Catly Chill si può adoperare in situazioni d’emergenza, come una visita dal veterinario, oppure per un periodo più lungo, per esempio per far accettare la presenza di un nuovo animale al proprio gatto.

 

Contro

Efficacia: L’erba gatta non ha lo stesso effetto su tutti i felini, i quali talvolta potrebbero non manifestare nessun miglioramento dell’umore.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare un’erba gatta

 

Scegliere la migliore erba gatta non è sempre facile, soprattutto quando sul mercato sono disponibili diversi formati e varietà. In questa sezione che abbiamo creato potrete trovare tutte le caratteristiche che un buon prodotto dovrebbe rispettare.

Che cos’è l’erba gatta

Si tratta di una pianta conosciuta con il nome scientifico Nepeta cataria, fa parte della famiglia delle Lamiaceae ed è un’erbacea perenne caratterizzata da lunghi steli con infiorescenze di colore bianco o lilla che si sviluppano a forma di cono. Da non confondere con un altro tipo di erba, chiamata Loietto italico, un’erba spontanea, anche piuttosto infestante che cresce praticamente su tutto il territorio. Spesso è possibile vederla costeggiando una strada di campagna o ai lati di un parco, ed è generalmente mangiata dagli animali da pascolo.

Entrambe le piante sono molto valide e hanno delle proprietà benefiche: la prima contiene un particolare principio attivo, il nepetalattone, chimicamente molto simile ai feromoni dei felini, l’altra invece viene ingerita dai gatti e dai cani per migliorare la digestione.

 

Perché acquistarla

Innanzitutto è necessario capire se il vostro gatto soffre di una problematica intestinale, come per esempio continui rigurgiti di palle di pelo, oppure sta vivendo un disagio a causa della presenza di altri animali o per un trasloco. Nel primo caso è consigliabile optare per l’acquisto della Loietto italico che aiuta a depurare l’organismo e fa espellere il bolo attraverso le feci. 

Se invece si tratta di una situazione di stress, meglio orientarsi verso la Nepeta cataria che contiene nepetalattone, un monoterpene che secerne delle sostanze stimolanti e inebrianti che rilassano i gatti quasi al pari degli oppiacei. Tali piante, nonostante abbiano proprietà differenti, sono entrambe molto valide: se non sapete quale erba gatta comprare, vi invitiamo a leggere la nostra classifica, dove potrete trovare i migliori prodotti del momento.

 

Erba gatta effetti

Come abbiamo accennato, la Nepeta cataria, conosciuta anche come gattaria, fa parte della famiglia delle Lamiaceae e fu descritta per la prima volta da un naturalista romano, Gaio Plinio Secondo. In Italia è difficile trovarla in natura, tuttavia, cresce su tutto il territorio ed è stata in passato adoperata nella medicina tradizionale come antispasmodico per curare i crampi intestinali, i dolori del ciclo e le scottature. Produce una sostanza simile ai feromoni dei gatti e ha un effetto calmante molto simile a quello della valeriana, inducendo nei felini, compresi i leopardi e le tigri, un senso di benessere che può durare alcuni minuti.

La pianta Loietto italico invece è un’erba spontanea e annuale facente parte della famiglia delle Graminacee, esattamente come il grano, l’avena oppure l’orzo. Apparentemente non ha delle proprietà benefiche, eppure è spesso masticata e ingerita da molti animali, compresi cani e gatti, come rimedio contro i problemi intestinali. Può infatti aiutare a eliminare le palle di pelo, spesso causa di occlusioni o fastidiosi rigurgiti, poiché riesce a inglobarle e a espellerle tramite le feci.

Purtroppo però, durante l’estate questa pianta in natura si tramuta in spiga che seccandosi da origine ai cosiddetti forasacchi molto pericolosi per i quattro zampe, poiché si possono incastrare tra le zampe, nelle orecchie o finire nelle narici, provocando infezioni, ascessi cutanei e talvolta anche gravi problemi respiratori.

 

Spray e giochi

La Nepeta cataria si può trovare in diversi formati per venire incontro alle esigenze di tutti i proprietari. Per esempio, è possibile reperirla in spray, contenenti anche altre sostanze calmanti perfette per ridurre lo stress in presenza di gatti poco socievoli. Si può spruzzare negli angoli della casa, sulle cucce e nei pressi delle ciotole e della lettiera per abbassare i livelli di stress, oppure all’interno del trasportino per rendere un viaggio più rilassante.

In alternativa, l’erba gatta secca si può acquistare in barattolo, per utilizzarla come più vi aggrada, per esempio all’interno di comodi sacchetti in tessuto, o pressata e proposta sotto forma di giochi. Tali oggetti hanno generalmente le sembianze di pallina o di piccoli animali, con cui i vostri felini si divertiranno molto a mordere e a strusciarsi su, grazie alla presenza del nepetalattone.

Snack e vaschette

Reperibile anche nei supermercati e nei vivai, la Loietto italica viene proposta all’interno di piccole vaschette in plastica, da dare ai mici come spuntino ogni qual volta che desidera depurarsi.

Trattandosi di una pianta fresca però necessita di alcune cure, come innaffiature quotidiane ed esposizione al sole, inoltre, è consigliabile trasferirla in un vaso più grande affinché possa durare più a lungo. La catnip si può reperire anche sotto forma di snack, pastiglie o pasta, da far ingerire al gatto circa una o due volte a settimana tra un pasto e l’altro.

 

 

 

Come usare l’erba gatta

 

Avete appena acquistato il nuovo prodotto ma non sapete come utilizzarlo? In questa sezione vi spieghiamo come fare. L’erba gatta è una pianta molto apprezzata dai felini, poiché contiene un particolare feromone molto simile a quello animale che provoca un senso di appagamento e rilassamento se annusato, toccato e mangiato. Si potrebbe banalmente paragonarla a un oppiaceo, tuttavia, non è stato ancora scoperto il motivo di queste reazioni nei quattro zampe

Erba gatta quando darla?

Nonostante i gatti siano prevalentemente carnivori, talvolta utilizzano l’erba per poter depurare l’intestino e per eliminare il bolo di pelo che provoca vomito o è di intralcio a una corretta digestione. La Nepeta cataria infatti ha diverse proprietà purificanti, inoltre, grazie al nepetalattone, ovvero la sostanza attiva contenuta nella pianta, riesce a rilassare gli animali, in particolare i felini, o a eccitarli e indurli a un gioco scatenato fatto di salti e agguati.

L’erba gatta si può acquistare in diverse forme: all’interno di piccoli sacchetti di stoffa, calzini o pupazzetti, da proporre al micio durante l’arco della giornata senza uno scopo particolare, se non arrecargli piacere. Tuttavia, grazie alla presenza dei feromoni è possibile utilizzarla anche per calmare, per esempio durante un viaggio in trasportino, in previsione di una visita dal veterinario.

La Nepeta si è rivelata molto efficace anche per abbassare i livelli di stress nei gatti costretti alla convivenza con altri simili, aiutandoli ad accettare tali situazioni in tempi più brevi rispetto alla norma. La maggior parte dei felini però, assume un altro tipo di pianta, Loietto italica, sotto forma di pastiglie oppure al naturale, mangiando semplicemente i fili d’erba più freschi per migliorare la digestione e riuscire a espellere il pelo ingurgitato durante la toelettatura.

 

Erba gatta come mantenerla

Se avete scelto di acquistare quella fresca filiforme, dunque proposta all’interno di una vaschetta, sarebbe preferibile trasferirla in un vaso per piante affinché possa durare più a lungo. L’erba gatta infatti non avrà lunga vita in un contenitore di plastica, inoltre, ha bisogno di innaffiature regolari e di una corretta esposizione.

La prima cosa da fare dunque è procurarsi un vaso, preferibilmente rettangolare, di un’altezza facilmente raggiungibile dal vostro piccolo felino, ma non eccessivamente basso. Usate dell’argilla espansa per creare uno strato drenante sul fondo, aggiungete la torba e adagiate l’erba gatta facendo in modo che i germogli siano almeno qualche centimetro al di sotto del terreno. Infine, bagnate bene tutto il terriccio: la Loietto italica ha bisogno di molta umidità, dunque cercate di innaffiarla tutti i giorni senza però creare ristagni.

L’esposizione dovrebbe essere preferibilmente soleggiata, tuttavia, lasciarla alla luce durante le ore più calde della giornata potrebbe farla seccare più in fretta. Per questo motivo vi consigliamo di posizionarla a mezz’ombra o in un luogo luminoso ma privo di raggi diretti.

Per quanto riguarda quella essiccata presente generalmente all’interno dei giochi, purtroppo si tratta di un prodotto che a lungo andare può perdere di efficacia, dunque se non utilizzata è preferibile conservarla in un posto buio e asciutto.

Dove posizionare l’erba gatta

Nel caso in cui dovesse trattarsi della pianta fresca, è preferibile metterla sul balcone poiché necessita di aria e sole per poter crescere. Quella essiccata invece, si può lasciare come passatempo al piccolo felino, in modo tale che sia lui a decidere quando giocarci. Alcuni prodotti si possono attaccare al muro o spruzzare in giro: affinché la distribuzione dei feromoni sia uniforme vi consigliamo di prediligere gli angoli della casa, come le zone in cui sono presenti cucce, lettiere e ciotole.

 

 

 

Domande Frequenti

 

Erba gatta a cosa serve?

Conosciuta anche come catnip, si tratta di una pianta erbacea perenne chiamata Nepeta cataria, che cresce, anche se non in modo eccessivo, su tutto il territorio italiano, in Africa, Nord America e alcune zone dell’Asia. Veniva adoperata nella medicina tradizionale come antispasmodico e altre problematiche infiammatorie, tuttavia, in seguito ad alcuni studi è stato possibile individuare il suo principio attivo, il nepetalattone, che secerne alcuni feromoni simili a quelli dei felini, provocando in questi ultimi una sorta di stato d’ebrezza piacevole, che può manifestarsi con eccitazione oppure completo rilassamento.

Erba gatta in vaschetta quanto dura?

Per quanto possiate stare attenti, innaffiandola ed esponendola al sole durante le ore meno calde della giornata, difficilmente questa pianta può resistere più di una ventina di giorni. Purtroppo si tratta di un prodotto molto delicato, che senza un adeguato terriccio in cui cescere non riuscirà a sopravvivere adeguatamente per molto tempo.  Per questo motivo, vi suggeriamo di proporla al vostro micio quando è bella fresca, gettandola una volta seccata. In alternativa, è possibile provare a piantarla in un vaso più grande, affinché possa avere maggiore spazio in cui sviluppare.

 

Come coltivare l’erba gatta?

Si tratta di un’operazione piuttosto semplice, poiché la pianta riesce a propagarsi in poco tempo con le giuste precauzioni. Partendo dall’erba gatta in vaschetta è infatti possibile trasferirla direttamente in un vaso più grande utilizzando un terriccio universale, esponendolo a mezz’ombra e annaffiando regolarmente.

In alternativa, è possibile partire dai semi acquistandoli su internet oppure in un vivaio. Meglio utilizzare dell’argilla espansa o dei piccoli sassi di fiume per creare uno strato drenante, aggiungete del terriccio per fiori, riempite per due terzi e infine effettuate dei fori ben distanziati di circa 1 centimetro con l’aiuto delle dita. Spargete i semini su tutta la superficie e ricoprite con un altro terreno, questa volta meno spesso, e bagnate abbondantemente. Dopo una settimana dovreste riuscire a intravedere i primi germogli: segnale che la coltivazione sta andando per il verso giusto.

 

Quanta erba può mangiare un gatto?

Benché non vi siano delle indicazioni precise riguardo la quantità da somministrare, è preferibile evitare di eccedere con le dosi soprattutto se si tratta di erba gatta da inserire nel cibo, poiché l’effetto calmante a lungo andare potrebbe diminuire.
In linea di massima gli esperti consigliano di non superare le tre volte a settimana. Per quanto riguarda quella in vaschetta invece, sarà il vostro gatto a gestirsi le dosi da assumere per migliorare la motilità intestinale ed eliminare bolo di pelo non digeribili.

 

Dove acquistare l’erba gatta?

Nonostante si tratti di un prodotto per animali, è possibile reperirlo anche all’interno di alcuni supermercati più forniti sotto forma di sacchetti, giochi oppure spray. Inoltre, chi possiede un giardino potrebbe acquistare i semi in vivaio oppure su internet, così da avere la pianta sempre a portata di zampa. Se non sapete come scegliere una buona erba gatta, in questo articolo potrete trovare una dettagliata guida all’acquisto e la classifica dei migliori prodotti del momento, selezionati in base alle opinioni degli utenti che li hanno provati.

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI