Ultimo aggiornamento: 17.02.20

 

Principale vantaggio

Se la migliore lettiera per gatti, secondo la vostra opinione, deve avere solo componenti naturali, questa di Almo è una di quelle da preferire. Si compone infatti solo di fibre vegetali, biodegradabili e scevre da agenti chimici. La proprietà agglomerante consente inoltre di non eliminarne parti pulite, allungandone la vita.

 

Principale svantaggio

I granelli che la costituiscono sono molto sottili, per cui potrebbero restare impigliati tra le zampine del gatto o nel pelo e quindi rischiate di ritrovarveli sparsi per la casa.

 

Verdetto: 9.8/10

Un articolo che, in più, ha il vantaggio di trattenere i cattivi odori, grazie agli enzimi contenuti. Per questo, nonostante costi un po’ di più, vale la spesa.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Tutta naturale

Se siete preoccupati per il nostro pianeta e quindi volete evitare al massimo di contribuire al suo inquinamento, scegliere una lettiera (ecco la lista dei migliori prodotti) ecologica è un passo importante per tutelare l’ambiente. Quella di Almo è totalmente naturale, costituita da fibre vegetali che non sono mescolate con additivi o sostanze chimiche.

Di conseguenza non è neppure tossica, perciò anche il gatto più sensibile potrà venirne a contatto senza subire brutte conseguenze. Dato che è anche biodegradabile, può essere tranquillamente collocata nella spazzatura ed essere riciclata, per lasciare ancora meno inquinanti in giro per il pianeta.

Attenzione però ai granelli, che sono abbastanza sottili e possono impigliarsi tra le zampine o nel pelo dell’animale, con la conseguenza di avere la casa disseminata da questi frammenti. Dovrete quindi prendere qualche precauzione in merito, anche se è un sacrificio valido per evitare che il proprio micio soffra a causa di sostanze non naturali.

Contro i cattivi odori

Un’altra proprietà molto apprezzata di questa lettiera è la sua proprietà altamente agglomerante, che le permette di avvolgere immediatamente l’escremento, creando una pallina. In questo modo rimuovere pupù e pipì sarà molto semplice, con l’aiuto della classica paletta.

Non solo, infatti un ulteriore vantaggio è dato dalla presenza di enzimi, in grado di eliminare la formazione di cattivi odori: questi, infatti, sono all’ordine del giorno e possono infastidire chi vive in un piccolo appartamento, senza la possibilità di relegare la lettiera in un angolo nascosto.

Optare per una soluzione del genere è un’idea vincente per limitare il problema, se non allontanarlo del tutto: non dovrete utilizzare deodoranti e potrete anche cambiare la lettiera dopo un po’ più di tempo.

Infatti non vi ritroverete a doverne gettare via una grossa quantità, visto che ne resterà molta libera e a disposizione del felino, così da risparmiare sulla spesa di un’ulteriore confezione.

 

Durevole

Come abbiamo appena accennato, è possibile non essere costretti ad acquistare subito una nuova confezione, visto la qualità di questa sabbietta, che crea delle palline e permette di eliminare solo la parte sporca, senza sprechi.

Questo fattore è molto importante in rapporto al prezzo di vendita e al formato: quello qui presente è infatti da poco più di 2 kg, una quantità che appare molto limitata, soprattutto in rapporto al costo in rete.

Se, però, consideriamo la natura del prodotto, biodegradabile e privo di sostanze chimiche, e la sua durevolezza, ci rendiamo conto che vale la pena spendere un po’ di più per averne una confezione a disposizione. Chi ha gatti con problemi al pelo e alla cute, non potrà che dar loro un aiuto in più, evitando di metterli a contatto con prodotti da laboratorio.

Valutate quindi queste caratteristiche, prima di decidere di optare per una lettiera meno costosa, ma probabilmente meno adatta al vostro amico.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

Ultimo aggiornamento: 17.02.20

 

Principale vantaggio

La lettiera proposta da Catit è coperta e permette al gatto di espletare i suoi bisogni lontano da occhi indiscreti. Grazie a una leva, da azionare manualmente, la sabbietta sporca cadrà in un contenitore posto al di sotto. Provvista anche di un filtro a carbone, trattiene gli odori, che rimangono isolati al suo interno.

 

Principale svantaggio

Il costo è abbastanza alto e non ideato per chi vuole risparmiare. Inoltre dovrete avere lo spazio adeguato a ospitarla, visto che è abbastanza ingombrante.

 

Verdetto: 9.7/10

L’idea vincente per chi non vuole perdere troppo tempo a gestire la lettiera del gatto, preservando gli ambienti dai cattivi odori.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Anche i gatti amano la privacy!

Se avete in caso un micio che non ne vuole sapere di fare i suoi bisogni sotto gli occhi di tutti oppure vivete in un appartamento piccolo, all’interno del quale è difficile far disperdere gli odori, la migliore lettiera per gatti da scegliere è quella chiusa.

Un esempio ne è quella di Catit, un modello autopulente dotato di sportellino basculante, grazie al quale il gatto può entrare e uscire indisturbato, dopo aver fatto i bisogni in totale privacy e lontano da occhi indiscreti.

L’ingresso è abbastanza ampio da garantire l’accesso anche ai mici più grandi e, nel caso ci fossero dei problemi, è possibile anche eliminare lo sportellino.

Funzionale

Il sistema di azionamento del prodotto è davvero molto semplice e utile un po’ per tutti: all’interno è presente la sabbia, che sarà fatta cadere al di sotto, in un apposito contenitore, quando il gatto ha espletato i suoi bisogni.

In questo modo non dovrete utilizzare la paletta e potrete sempre avere la sabbietta pulita, per la felicità del vostro micio. Come avviene tutto ciò? Basterà semplicemente tirare la levetta per fare in modo che gli escrementi vengano raccolti nell’apposito box, nel totale silenzio. Non si tratta infatti di un sistema che sfrutta l’elettricità, per cui nessun rumore.

La leva sarà abbassata da voi quando lo riterrete necessario, senza ulteriori sprechi di energia.

 

Trattiene gli odori

Un aspetto molto apprezzato di questo articolo è certamente la presenza di un filtro in carbone, perfetto se si intende trattenere gli odori all’interno del recipiente. Una volta raccolti gli escrementi, infatti, questo elemento agirà in modo da non diffondere nulla all’esterno, magari quando volete eliminare il sacchetto pieno.

Una rassicurazione in più se vivete in una casa molto piccola e non volete dover affrontare problemi di questo genere. Tuttavia dovrete considerare anche le dimensioni di questa lettiera, che non brilla certo per compattezza, in quanto misura 67,6 x 49 x 47 cm, quindi ha la necessità di un posto a lei destinato.

 

Anche per i gatti più sensibili

Da non sottovalutare la silenziosità di questa lettiera, alla quale abbiamo accennato in precedenza: molti mici, infatti, si spaventano facilmente e patiscono i rumori molto forti. Nel caso specifico, se avvertissero che il caos deriva proprio dal luogo in cui vanno a fare i bisogni, sicuramente lo eviterebbero come la peste!

Fortunatamente la leva non produce alcun rumore e quindi il micio può avvicinarsi ogni volta senza timore.

 

Accessori

All’interno della confezione, oltre alla lettiera, sono inclusi due sacchetti piccoli e due grandi. Considerando il costo del prodotto, non si tratta di una dotazione eccelsa, soprattutto perché sarà indispensabile acquistarne altri per poter raccogliere la sabbietta sporca.

Questa lettiera non è quindi pensata per far risparmiare ma piuttosto per risolvere un problema come quello relativo ai cattivi odori: se volete spendere di meno sarà opportuno fare riferimento a qualche modello dal costo più contenuto.

Un accorgimento da avere riguarda anche il tipo di sabbia da scegliere: molti utenti affermano che quella più sottile crei non pochi problemi, fuoriuscendo spesso dalla lettiera. Prediligete prodotti agglomeranti, ma che abbiano uno spessore non indifferente, per evitare questo problema.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Ultimo aggiornamento: 17.02.20

 

 Principale vantaggio

La struttura della torretta è robusta ed è divisa in tre zone differenti: base, ripiano centrale e tettuccio. In questo modo il gatto, oltre ad affilare i propri artigli sul tiragraffi, può anche divertirsi o schiacciare un pisolino.

 

Principale svantaggio

Pur essendo un modello multiuso, alcuni felini sembrano non essere attratti dalla pallina appesa; tuttavia l’interesse verso questo accessorio ludico varia molto da gatto a gatto.

 

Verdetto: 9.8/10

Si tratta di una torretta tiragraffi a metà tra un nascondiglio e un gioco, ideale per chi desidera una soluzione multiuso compatta, senza avere tanti accessori sparsi per casa.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Multipiano

La struttura del tiragraffi è ben studiata e si divide in tre aree distinte: base, piano intermedio e tettuccio. La forma del modello è cilindrica ed è aperta lateralmente, in modo che il gatto possa sfruttare la torretta sia dall’interno e sia dall’esterno.

Tutto il cilindro è rivestito con tessuto felpato, per offrire il massimo comfort al felino, che può giocare o decidere di schiacciare un pisolino su una delle tre superfici presenti. Il ripiano centrale potrebbe risultare un po’ troppo piccolo se il gatto è di taglia media o grande. Un dettaglio interessante dell’area mezzana, consiste nella la presenza di un oblò dal quale il micio può affacciarsi all’esterno. 

La parte superiore della struttura può essere sfruttata sia per fare un riposino e sia come torretta di avvistamento, dato che i felini amano appostarsi sui ripiani alti.

 

Accessoriato

Come abbiamo visto, il modello ha un’apertura laterale, dov’è presente un palo tiragraffi completamente rivestito in sisal. Qui il felino può affilare tranquillamente le unghie, così eviterà di andare in giro per casa a distruggere divani e mobili.

Un altro accessorio interessante presente all’interno della torretta, è una pallina appesa sotto il tetto, anche questa rivestita con tessuto felpato. L’oggetto può rivelarsi un divertente passatempo per micio, anche se non tutti i gatti ne sono attratti, ma ciò dipende molto dal carattere dell’animale.

Ogni parte di questo cilindro è stata progettata per offrire comfort e divertimento in un’unica soluzione. Pertanto, se siete alla ricerca del miglior tiragraffi (ecco la nostra lista dei migliori modelli) per il vostro amico a quattro zampe, Cat Tower Dino potrebbe essere la scelta giusta per voi.

 

Dimensioni e materiali

Il prodotto è stato progettato tenendo conto delle persone che non dispongono di molto spazio in casa. La struttura infatti è cilindrica e si sviluppa in altezza. In questo modo l’ingombro è minimo, in quanto il diametro della base del modello è di soli 40 cm.

I gatti amano arrampicarsi e grazie ai 70 cm di altezza del tiragraffi, potranno divertirsi a esplorare il cilindro per tutta la sua lunghezza.

L’azienda produttrice ha tenuto conto anche delle operazioni di manutenzione dell’oggetto, infatti ha utilizzato materiali di alta qualità e tessuti facili da pulire.

La torretta è molto stabile e non rischia di cadere, neanche se viene assaltata da più di un gatto.

Il costo del prodotto non è propriamente economico ma risulta comunque abbastanza accessibile.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Ultimo aggiornamento: 17.02.20

 

 Principale vantaggio

Il tiragraffi è robusto ed è rivestito in sisal naturale, che consente al gatto di affilare i propri artigli e di scaricare lo stress. La struttura è dotata anche di una base morbida in tessuto e di un comodo giaciglio rialzato.

 

Principale svantaggio

 Anche se il prezzo è contenuto, non è tra i più bassi se paragonato a quello di altri modelli simili presenti in commercio. La pallina appesa non è propriamente funzionale e potrebbe non essere gradita da tutti i gatti.

 

Verdetto: 9.8/10

 Si tratta di un modello compatto e sviluppato in altezza, ideale per chi ha problemi di spazio in casa. I materiali sono di buona qualità e la loro resistenza conferisce al prodotto una certa durabilità.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Robusto

Il modello è realizzato con materiali di buona qualità, che conferiscono all’intera struttura una certa resistenza e durabilità. I due tiragraffi cilindrici sono costruiti in solido legno e avvolti con della corda in sisal naturale.

Questo elemento consente al felino di affilare per bene gli artigli, fornendogli un’efficace valvola di sfogo per scaricare lo stress. In tal modo, micio sarà meno propenso a distruggere i tappeti, i mobili e il divano del salotto.

Il telaio è ben equilibrato e resiste agli urti e agli assalti dell’animale, rimanendo ben ancorato al pavimento. In poche parole si tratta di un buon tiragraffi, utilizzabile anche se si hanno due gatti.

Inizialmente il felino potrebbe essere titubante nell’avvicinarsi alla struttura, ma è soltanto questione di tempo, in quanto è necessario farlo abituare al nuovo oggetto portato in casa.

 

Comodo

Oltre a essere un tiragraffi, Baza di Trixie è anche una comoda cuccetta da offrire al proprio amico peloso. La struttura è divisa in due piani sfalsati, che possono fungere da aree di riposo per l’animale.

La base è rivestita  con un morbido tessuto felpato e può essere sfruttata da micio per schiacciare un bel pisolino in santa pace. Inoltre, i due cilindri laterali sorreggono una comoda amaca, che è in grado di soddisfare il desiderio dei felini di stare accovacciati sui piani rialzati.

In pratica si tratta di un vero e proprio letto a castello, sfruttabile da più gatti contemporaneamente.

A completare il tutto, c’è un simpatico pon pon appeso a una fascia elastica, con il quale giocare. Più che di un semplice tiragraffi si tratta di un mini parco divertimenti felino con area di riposo annessa.

 

Poco ingombrante

 Il modello è stato progettato prevalentemente per gatti di piccola taglia e per coloro che cercano un tiragraffi multiuso che non ingombri troppo spazio in casa. La struttura infatti si sviluppa in altezza e non in larghezza, quindi l’oggetto non risulta voluminoso, così non dovrete preoccuparvi di dove sistemarlo.

Grazie alla compattezza del prodotto, avrete modo di disporre di una piccola area multifunzione per il vostro micio (tiragraffi, parco giochi e cuccetta).

Nonostante il prezzo non sia molto elevato, non si tratta del modello più economico presente in commercio. Tuttavia la cifra non è proibitiva e risulta abbastanza accessibile; pertanto se siete alla ricerca di un’area attrezzata economica per il vostro gatto, questo tiragraffi potrebbe soddisfare le vostre esigenze.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Ultimo aggiornamento: 17.02.20

 

Principale vantaggio

Il collare di Seresto è un antiparassitario pensato per far risparmiare, infatti non dovrete acquistarne presto uno nuovo perché ha una durata di qualche mese. Il sistema di chiusura non stringe molto il collo, per cui il gatto non ne sarà infastidito.

 

Principale svantaggio

Anche se l’azienda afferma che il prodotto può durare fino a otto mesi, pare che la sua efficacia inizi a diminuire a partire dal terzo mese di impiego.

 

Verdetto: 9.8/10

Un prodotto che può venire anche a contatto con l’acqua, senza per questo perdere la sua azione antiparassitaria: i gatti non dovranno perciò limitare i loro movimenti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Pratico

Avere un gatto molto vivace, che magari gironzola nelle vicinanze di casa, crea qualche problema in più nella somministrazione del giusto antiparassitario. Un animale abituato a stare solo in casa, infatti, ha meno probabilità di contrarre infestazioni pericolose e consente anche di utilizzare con maggiore facilità le classiche pipette.

Quando invece ama stare in giardino o all’aperto e se avete anche poco tempo a disposizione, la soluzione giusta è quella di usare un collare come quello di Seresto, che garantisce un’azione continuata, in quanto costituito da materiale che consente il rilascio graduale del medicinale.

L’azienda afferma che la copertura è di ben otto mesi, ma c’è chi ha notato una diminuzione della sua efficacia a partire dal terzo mese di impiego.

Contro pulci e zecche

Un elemento a vantaggio del prodotto è la sua azione protettiva contro le pulci e le zecche, due dei parassiti che maggiormente infastidiscono i felini. Non solo, perché il collare riesce a repellere proprio le zecche, prima che possano pungere, evitando quindi che il gatto possa contrarre una malattia anche pericolosa.

La sua struttura in Polymer Matrix garantisce, come detto, una somministrazione continua dei principi attivi ma, per fare questo, non ha bisogno di una grossa circonferenza. Si tratta infatti di un oggetto molto sottile, lungo 38 cm, adatto quindi a tutte le razze di felini, che possono indossarlo senza esserne disturbati.

 

Chiusura semplice

Il sistema di chiusura di questo collare è molto semplice: non sarete costretti a tenere il felino per riuscire a collocare sul suo collo il prodotto, in quanto basterà far scattare il meccanismo. Un altro vantaggio sta nell’assenza di odore, che non infastidisce l’umano e neppure il piccolo micio che lo dovrà indossare per un po’ di mesi.

Non manca anche il sistema di sganciamento antistrangolamento: può capitare che l’animale rimanga impigliato e che voi non siate presenti per poterlo aiutare. Grazie a questo metodo, potrà tranquillamente sfilare il collare da solo, utilizzando la sua forza ed evitando così spiacevoli incidenti.

 

Resistente all’acqua

Il collare antiparassitario di Seresto è pensato per tutti i gatti che vogliono avere grande indipendenza, ma anche per i padroni che hanno la stessa necessità. Questo non solo perché, come detto, la sua durata è abbastanza da consentire di non pensarci più per un po’: il materiale è infatti tale da resistere bene al contatto con l’acqua.

Certo, i mici non sono grandi fan di questa sostanza, ma può capitare che, stando fuori casa, vengano a contatto con la pioggia oppure si bagnino in una pozzanghera. Fortunatamente l’efficacia del medicinale non diminuirà in un caso del genere, anche se voleste fare il bagnetto al gatto, quindi immergendolo totalmente nell’acqua.

 

Catarifrangente

Un elemento molto apprezzato dagli utenti è la presenza di catarifrangenti all’interno della confezione, che potrete applicare al collare in modo che, quando il gatto è in giro di notte, le macchine possano distinguerlo ed evitare di metterlo sotto.

Anche se questo, come altri, sono fattori che rendono il prodotto tra i migliori in circolazione, ci sono due altri aspetti da considerare. Prima di tutto il costo, che non è conveniente, ma anzi è tra i più alti in circolazione. Dovrete quindi essere disposti a spendere un po’ di più pur di avere una facilitazione del genere.

In secondo luogo, è consigliabile non mettere a stretto contatto con il collo dell’animale il collare, dato che non sono rari i casi di reazione allergica alla sostanza contenuta. C’è chi consiglia di lasciare uno spazio pari a circa 2 cm, in modo che non si corra un rischio del genere, con la conseguenza di dover gettare il prodotto e quindi di aver sprecato del denaro.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Ultimo aggiornamento: 17.02.20

 

 

Principale vantaggio

Chi vuole avere cura sin da subito del proprio gatto deve scegliere un prodotto apposito, che non gli crei difficoltà. Il cibo di Royal Canin è pensato per i mici fino a 12 mesi ed è ricco di nutrienti che aiutano ad avere una buona qualità delle feci, vista la presenza delle fibre. Il sacco è disponibile in diverse misure, per accontentare le esigenze di tutti.

 

Principale svantaggio

Trattandosi di un cibo per gatti specifico, ha un costo molto alto rispetto ad altri articoli simili, ma comporta in ogni caso un bel risparmio, visto che nei negozi fisici è molto più caro.

 

Verdetto: 9.8/10

Appetibili e ricche di nutrienti, queste crocchette sono pensate per essere conservate nella maniera corretta, data la chiusura ermetica che ne mantiene a lungo la fragranza.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Ingredienti di qualità

Se tenete a far crescere in maniera corretta e sana il vostro gattino, il nutrimento è il primo pensiero che dovete avere. Scegliere le giuste crocchette significa non creare carenze che andranno a causare problemi al piccolo e che non gli permetteranno di avere una vita sana e tranquilla, come è necessario che sia.

Il cibo di Royal Canin è pensato proprio per chi ha questo tipo di esigenza, in quanto ricco di ingredienti di prima scelta, che apportano tutti i nutrienti in grado di garantire feci sane e pelo lucido. Prima di tutto le fibre, come lo psyllium e i prebiotici, che favoriscono lo sviluppo della flora intestinale, poi il pollo e il riso, che le rendono compatte.

Non mancano l’olio di pesce e i sali minerali, come anche le vitamine indispensabili per un corretto sviluppo: ci sono tutte, la A, la D3, Ferro, Iodio, Rame, Manganese e Zinco, per far crescere il vostro gattino sano e robusto.

 

 

Appetibili

Un grosso problema di alcuni cibi per gatti è il loro sapore: solitamente quelli più validi da un punto di vista nutrizionale non lo sono altrettanto per la sapidità, per cui spesso il gatto rifiuta di mangiare a causa del gusto.

Come testimoniano molti utenti, queste crocchette sono molto gradite dai mici, che le mangiano volentieri. In più hanno il vantaggio di ripulire i denti dal tartaro, eliminando un problema che, con l’andare del tempo, diventerà ancora più importante.

I risultati sono ben visibili, non solo nella vivacità del gatto ma anche per la lucentezza del pelo, che testimonia la buona salute del vostro amico. Alcuni consigliano di associarlo anche all’umido della stessa linea, per rendere ancora migliore l’alimentazione del gatto.

 

Formati vari

Se avete dubbi e volete testare con mano, potrete scegliere il formato da 400 g, che vi permette di provare il prodotto e verificare se il vostro gatto lo apprezza. Se, invece, avete già appurato le sue qualità, potrete optare per la soluzione da 2, 4 o 10 kg, in modo da avere a disposizione una fornitura importante per più tempo.

Si tratta di una soluzione indicata per chi non ha sempre la possibilità di acquistare o per chi non vuole avere sempre la preoccupazione di dover verificare se il cibo è sufficiente per il proprio micio. Il vantaggio di comprare online sta nel risparmiare una bella cifra, nonostante non si tratti di un prodotto economico, in quanto nei negozi fisici costa molto di più.

 

Confezione richiudibile

Non avere molto tempo a disposizione vuole dire anche non potersi sempre preoccupare di mettere le crocchette all’interno di contenitori, meglio se in vetro, che aiutino a preservarne consistenza e fragranza. Il sacco di Royal Canin viene in aiuto con la sua chiusura ermetica con zip, che consente di lasciare lì il cibo, senza correre rischi.

Si tratta di un formato molto pratico, visto che basterà aprirlo la prima volta e poi richiuderlo facendo combaciare i due lati: come testimoniano gli utenti, le crocchette rimangono compatte e non perdono il loro buon odore, con grande felicità dei mici.

Le dimensioni di ogni pezzo quindi restano identiche: non si riducono e questo è un bene, visto che sono già abbastanza piccole per essere ingerite dai gattini senza difficoltà. Potrete però optare per conservarle in maniera differente, se questo metodo non vi convince.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Ultimo aggiornamento: 17.02.20

 

 

Principale vantaggio

Il cibo per gatti di Oasy è ideato per gli esemplari sterilizzati, che hanno bisogno di un particolare apporto nutrizionale. Molto ricchi in carne, contengono pollo e riso in prevalenza, in unione all’inulina, che favorisce il buon funzionamento dell’intestino. Sono presenti anche vitamine e sali minerali, mentre mancano aromatizzanti e coloranti artificiali: darete al vostro gatto un prodotto naturale.

 

Principale svantaggio

Se state cercando un articolo economico, non è questo ciò che fa per voi. Tuttavia dovrete considerare che una buona alimentazione implica una spesa più importante. Può però accadere che alcuni mici non abbiano una reazione positiva a questo cibo, in quanto alcuni esemplari hanno avuto problemi intestinali.

 

Verdetto: 9.8/10

Presente nella confezione da 7,5 kg, può essere reperito in altri formati altrettanto convenienti e tutti dotati della chiusura ermetica, che aiuta a mantenere intatti tutti i valori nutrizionali.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Ingredienti di prima scelta

La nutrizione del proprio gatto è fondamentale per evitare che si ammali e che sviluppi delle patologie nel corso del tempo. Prestare attenzione agli ingredienti delle crocchette è quindi di vitale importanza per proteggere il loro apparato digerente e tenerli in forma senza problemi.

Quando sono sterilizzati il problema diventa ancora più evidente, visto che tendono a ingrassare perché mangiano di più. Il cibo per gatti di Oasy è ben conosciuto per la qualità degli elementi che apporta alla dieta del vostro amico, proteggendolo e assicurando loro un grande apporto di proteine.

Si tratta infatti di crocchette molto ricche di carne di pollo, in unione al riso, per fare in modo che il transito intestinale sia valido e che non si perda nulla dei nutrienti ingeriti. I grassi apportati sono meno ricchi di radicali liberi, mentre l’inulina aiuta la flora batterica intestinale a mantenersi attiva e quindi migliora la digestione.

Il fosforo e il magnesio, infine, contribuiscono a regolare il pH delle urine, favorendo la salute dei reni e quindi scongiurando il pericolo di calcoli urinari. Un bel mix se volete essere sicuri che i vostri amici stiano bene.

 

 

Per gatti sterilizzati

La fame è un grande problema per i gatti adulti, che hanno anche subito la sterilizzazione, come dicevamo. Queste crocchette hanno il vantaggio di apportare un buon numero di fibre, che aumentano il senso di sazietà e quindi limitano i danni nei mici più affamati.

Il rischio è infatti quello di farli ingrassare troppo, favorendo lo sviluppo di malattie che potrebbero portare anche alla loro morte. Chi ha potuto provare queste crocchette ha verificato un pelo più lucido, maggiore vivacità e anche delle feci migliorate nei soggetti con maggiori problemi.

Bisogna però fare un distinguo, in quanto non tutti i gatti potrebbero reagire allo stesso modo: alcuni hanno infatti avuto difficoltà a passare dalla loro alimentazione precedente a questa, per cui è stato necessario abbandonare le crocchette di Oasy. Cercate di far fare loro un transito graduale, mescolando le nuove alle vecchie e verificando di volta in volta come reagisce il vostro micio.

 

Formato e prezzo

Quelle disponibili qui sono nella confezione da 7,5 kg, una soluzione ideale per chi ha già sperimentato l’effetto sul proprio amico. Tuttavia è possibile reperire online, come nei negozi fisici, le confezioni da 300 g e 1 kg, che permettono di testare il prodotto, evitando di fare un acquisto magari non gradito al gatto.

Comprare sul web conviene, come potete vedere dal link in basso, e infatti il prezzo di vendita è inferiore a quello dei negozi specializzati: il nostro consiglio è proprio quello di scegliere la rete se volete risparmiare qualcosa in più. Considerate però che si tratta di un articolo non a basso costo, quindi preparate un budget consistente.

 

Confezione richiudibile

L’idea vincente del marchio è anche quella di creare una confezione richiudibile, che permetta di mantenere fresche le crocchette, come appena comprate. Questa soluzione può risolvere il problema di chi non ha il tempo di versare in altri recipienti, per assicurarsi che l’aria non entri a contatto con loro, facendole deperire. 

La confezione è inoltre ben fatta e non rischia di rompersi se trasportata da una stanza all’altra: peccato che manchi un manico, che avrebbe reso questo movimento ancora più semplice.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Ultimo aggiornamento: 17.02.20

 

 

Principale vantaggio

Il cibo per gatti della linea Gastro Intestinal di Royal Canin è pensato per gli animali che hanno problemi di digestione e di feci molli. Le crocchette sono ricche di pollo, riso, luteina e psyllium, per un corretto mantenimento della flora intestinale. Hanno alta appetibilità ma apportano meno calorie agli animali che tendono a mettere su peso.

 

Principale svantaggio

Il costo per prodotti specifici come questo è abbastanza alto, tuttavia con l’offerta proposta dalla rete è possibile risparmiare rispetto alla spesa nei negozi fisici.

 

Verdetto: 9.8/10

Il metodo giusto per sopperire alle esigenze dei gatti con stomaci delicati, nella soluzione che prevede due sacchi da 4 kg ciascuno a un prezzo conveniente.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Per stomaci delicati

Molto spesso i gattini vengono svezzati troppo presto: questo li porta a non avere difese immunitarie a sufficienza e possono quindi incorrere in problemi di salute anche abbastanza importanti. A pagarne le conseguenze è l’apparato digerente, che non assimila bene i nutrienti e che può portare a dispepsie o feci molli.

Anche i gatti adulti o anziani possono incontrare queste difficoltà: in casi del genere è bene sostituire gli alimenti che sono soliti mangiare con delle crocchette specifiche, pensate per contrastare la problematica. La linea Gastro Intestinal di Royal Canin è ideale per garantire un buon funzionamento di stomaco e intestino.

Prima di tutto, può contare sulla carne di pollo e il riso, che rendono le feci compatte, mentre i semi di psyllium aiutano a mantenere la regolarità e fanno sì che la flora batterica resti attiva e viva, favorendo la buona assimilazione dei nutrienti.

Non mancano vitamine come la A e la D3, oltre a ferro, zinco, selenio, manganese e iodio, tutti oligoelementi indispensabili per la crescita e lo sviluppo dei vostri amici.

Basso in calorie

Questo prodotto ha il vantaggio di essere molto appetibile e quindi è molto gradito anche dai gatti che hanno gusti raffinati: non rischierete di fare un acquisto che dovrete abbandonare a causa di un micio molto particolare!

Nonostante questo, riesce ad apportare il giusto quantitativo di calorie senza appesantire il micio, soprattutto quello mangione che tende a mettere su peso. L’energia a disposizione sarà abbastanza, ma il gatto non si sentirà troppo carico e quindi sarà attivo e vivace come sempre.

Gli EPA/DHA, inoltre, collaborano per rendere corretta la digestione e quindi anche la creazione del bolo alimentare, che sarà compatto e non comporterà feci molli. Sono molti gli utenti che testimoniano l’efficacia del prodotto, che riesce a risolvere molti casi e quindi regolarizza la vita di tanti mici in difficoltà.

 

La giusta razione

Se avete dubbi sulla giusta quantità di crocchette da dare al gatto, l’azienda vi viene in aiuto con una tabella dedicata, basata sul peso dell’esemplare e sulla sua condizione fisica. Tenendo conto di questo specchietto, non avrete difficoltà a stabilire la giusta razione da dare al micio, in modo che mantenga il peso forma oppure che lo perda, se è in sovrappeso. 

Dopo aver fatto una prova, magari acquistando una confezione più piccola, potrete anche approfittare dell’offerta che vi segnaliamo in basso, grazie alla quale potrete acquistare due confezione da 4 kg ciascuna a un prezzo concorrenziale.

Bisogna specificare che linee come questa sono pensate appositamente per problemi specifici, per cui hanno un costo molto più importante rispetto a quello di altre crocchette, più comuni e senza un indirizzo ben delimitato. Spendere una certa cifra è quindi obbligatorio, per cui si deve essere pronti ad avere un bel budget a disposizione.

In questo caso, però, la spesa da affrontare non incide così tanto come quella da fare nei negozi fisici: il costo è infatti più basso, per cui andrete sempre a risparmiare una bella somma, senza per questo penalizzare il gatto.

 

Secco e umido

Cosa fare se il micio subisce l’effetto contrario, ovvero si blocca e non riesce a defecare? Certamente è necessario alternare e integrare anche un po’ di umido: ritornare sui vecchi passi, con uno di un marchio differente, non farà altro che causare nuovamente problemi al gatto. 

Per questa ragione potrete optare per l’umido della stessa linea, Gastro Intestinal, che continuerà il trattamento già iniziato e non causerà feci molli, con grande dolore da parte del vostro animale. Acquistare anche questo prodotto consisterà però in un esborso in più da parte vostra, per cui siate pronti ad aumentare il budget a disposizione.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Ultimo aggiornamento: 17.02.20

 

A volte i nostri mici assumono dei comportamenti bizzarri e apparentemente inspiegabili, come il grattare vicino alla ciotola o alla lettiera.  

 

Spesso può capitare che il nostro gatto faccia cose strane che non riusciamo a interpretare, ma in realtà il felino cerca di comunicarci qualcosa e noi dovremmo sforzarci di capire cosa.

Tra i vari atteggiamenti apparentemente assurdi, può capitare di vedere l’animale gironzolare intorno alla ciotola o alla lettiera e grattare con le zampette in prossimità di questi oggetti.

Qual è il significato di tutto ciò? Sicuramente è una richiesta ben precisa che dovremmo cercare di soddisfare… vediamo come. 

 

La lettiera

Se i gatti raschiano con le zampette vicino o dentro alla lettiera, lo fanno per un motivo ben preciso. I felini scavano ripetutamente nella sabbietta, quando questa non è sufficiente. Per questo motivo cercano di andare più a fondo, invano, raschiando soltanto la base di plastica del contenitore.

In questo caso provvedete ad aggiungere il giusto quantitativo di sabbia mancante, al fine di soddisfare la richiesta dell’animale e di consentirgli di espletare tranquillamente i suoi bisogni.

 

 

Tuttavia, c’è da dire che il raspare nella lettiera non significa sempre che il contenuto è insufficiente, ma sta a rappresentare anche un’operazione di meticolosa pulizia.

Dato che i gatti sono animali molto puliti, ogni volta che fanno i loro bisogni, hanno la buona abitudine di coprirli. Questa azione riflette il loro comportamento istintivo di coprire gli odori per non farsi rintracciare da eventuali predatori che si aggirano nel loro territorio.

Un’altra causa, può essere anche un segno di protesta da parte del felino, nel caso in cui la vaschetta è troppo piccola rispetto alle dimensioni del quadrupede. Perciò il micio, sentendosi a disagio, scava ripetutamente in diversi punti della vasca, finché non riesce a trovare la zona più comoda dove espletare i suoi bisogni.

Se la sabbietta o la stessa vaschetta sono molto sporche, il micio tenderà a scavare più compulsivamente, nel vano tentativo di trovare un punto abbastanza pulito.

Il consiglio che vi possiamo dare in questi casi, è quello di pulire quotidianamente la lettiera con un’apposita paletta grigliata, che vi permetterà di raccogliere facilmente escrementi e zolle di sabbia raggrumata con urina. Si tratta di un’operazione che richiede pochi minuti e che evita il diffondersi di cattivi odori, così manterrete sempre l’ambiente igienizzato.

In virtù di tutto ciò, cercate di fornire al vostro amico peloso la migliore lettiera per gatti (lista dei migliori prodotti) e cambiate periodicamente la sabbietta; il vostro micio vi sarà riconoscente.

 

La ciotola

Fra gli altri comportamenti stravaganti dei gatti, troviamo anche quello di raspare vicino alla propria ciotola di cibo.

Questo atteggiamento può avere diversi significati. Tra i più comuni prevale quello istintivo, ovvero il cercare di nascondere il proprio pasto ad altri animali che si trovano nei dintorni della ciotola.

Un altro motivo per il quale il vostro micio può grattare vicino alla sua scodella, è quello di voler sotterrare i propri bocconcini per proteggerli da sguardi indiscreti e per gustarli con calma in un secondo momento.

C’è da dire però, che i gatti cercano di coprire il loro cibo anche come segno di marcatura territoriale. Questo perché, i cuscinetti delle loro zampette sono pieni di ghiandole che secernono delle tracce olfattive molto forti; in questo modo altri gatti nei dintorni percepiscono che quel cibo “nascosto” appartiene a un loro simile che lo ha demarcato.

Come ultima motivazione, se il vostro micio cerca di coprire i bocconcini o le crocchette presenti nella sua ciotola, può significare anche che il pasto non è di suo gradimento. Tale comportamento può essere un chiaro segnale per voi e quindi un invito a sostituire il cibo “rifiutato” con un altro più appetitoso.

 

 

Segnali chiari

Come abbiamo visto, alcuni comportamenti dei nostri gatti, possono apparirci strani e incomprensibili, ma in realtà sono dei chiari segnali e dei messaggi precisi che dobbiamo cercare di captare e decifrare, per essere in grado di soddisfare le loro richieste.

Il linguaggio felino non è molto difficile da interpretare, specialmente se si conoscono quali possono essere le motivazioni che determinano tali comportamenti.

Per questo è importante costruire un certo rapporto con il proprio felino. Chi dice che i gatti siano anaffettivi o che siano meno sensibili rispetto ai cani, si sbaglia di grosso. Anche loro si affezionano ai loro proprietari, agli oggetti e al territorio nel quale vivono.

Il segreto per comprenderli al meglio sta proprio nella costruzione di un rapporto empatico uomo/animale. Tutti gli animali donano amore incondizionato e noi dobbiamo cercare di rispettare sempre la loro natura e le loro esigenze.  

Scoprire il proprio gatto giorno dopo giorno può essere curioso e divertente, perché ogni suo comportamento può avere qualcosa di affascinante e misterioso. Imparate a decifrare il suo miagolio e finalmente potrete parlare la stessa lingua.

 

 

Ultimo aggiornamento: 17.02.20

 

Basta seguire alcune semplici accortezze per vivere bene con il proprio felino: vediamo insieme quali sono e come perseguire lo scopo

 

Prendersi cura del proprio felino è un gesto importante, che rende più semplice la vita per entrambi. Pensiamo a quelli più sfortunati, che non hanno avuto il privilegio di essere scelti e che quindi vivono in strada o in un gattile. 

Aiutare i volontari con cibo o indumenti, se non anche con medicinali, è un bel gesto che fa bene, oltre a dimostrare grande sensibilità. Ma come fare per vivere insieme a un gatto, in armonia? Vediamo insieme quali accortezze avere in merito.

 

Lo spazio adeguato

Prima di ospitare il gattino in casa è opportuno stabilire lo spazio che dovrà essere occupato dal felino. Cercate di trovare una stanza isolata o un luogo più appartato, che possa far sentire il micio a proprio agio. Quasi tutti infatti preferiscono stare isolati all’inizio, fino a quando non hanno preso confidenza con il nuovo ambiente.

A parte questo, poi, sarà necessario acquistare tutto il necessario per andare incontro alle esigenze dell’animale. Prima di tutto, la lettiera, il posto nel quale andrà a espletare i suoi bisogni. Assicuratevi che la vaschetta sia di dimensioni adeguate e che non costringa il micio in uno spazio troppo ristretto.

 

 

Fate caso anche alla sabbia che ponete al suo interno: mai metterne poca perché il gatto ama scavare e nascondere i suoi escrementi. Potrete optare per un modello da svuotare ogni volta oppure consultare l’elenco delle lettiere per gatti più vendute, per verificare quale sistema possa facilitare la rimozione dello sporco.

Un altro elemento da non trascurare è la cuccia, il luogo in cui il micio va a rifugiarsi quando vuole stare nascosto, riposare o stare al caldo. Potete acquistarne una pronta, in materiale imbottito e sfoderabile, oppure decidere di costruirne una da soli, utilizzando una cesta in vimini e riempiendola di cuscini e coperte.

Non dimenticate di prendere anche un tiragraffi: il gatto vuole fare le unghie un po’ dappertutto per delimitare il territorio e metterci il suo odore. Se non volete che rovini mobili e divani, meglio quindi educarlo subito al suo uso. Alcuni modelli sono alti e comprendono dei nascondigli nei quali il gatto si divertirà a stare, giocando anche con altri simili.

A proposito di questo, è importante dedicare un po’ di tempo all’animale, ma se non è possibile, è bene procurarsi dei giochini, come le palline o un topolino, che possano farlo stare impegnato e in modo anche che non si annoi.

 

Il rispetto

Se prendete un gattino dalla strada o da un gattile, certamente il cambio di ambiente sarà all’inizio abbastanza traumatico. Dovrete perciò lasciarlo libero di esplorare casa, rispettando i suoi tempi e non forzandolo in situazioni per le quali non si sente ancora pronto.

Per questa ragione è opportuno scegliere all’inizio una stanza nel quale collocarlo e lasciare che decida autonomamente quando muoversi, esplorando l’ambiente e facendolo a poco a poco suo.

Un segnale da cogliere al volo è il comportamento del felino: analizzate la posizione delle sue orecchie e i movimenti della coda, per capire se è spaventato o se si sente a suo agio. Grazie a questi indizi capirete se state agendo bene o se lo state forzando a fare cose per le quali non è ancora pronto.

Quando vi renderete conto che vi ascolta, allora potrete, con calma, educarlo ad alcune regole, come il non farsi le unghie sul divano o a usare la lettiera. L’importante è usare un tono di voce fermo, mai le urla e meno che mai la violenza, che potrebbero disorientarlo e spaventarlo al punto tale da impedirgli di fidarsi di voi.

 

Curare la sua salute

Non si tratta di preoccuparsi solo di lui, ma anche della vostra famiglia e dell’ambiente: dovrete portarlo periodicamente a dei controlli dal veterinario, soprattutto le prime volte, quando sarà necessario vaccinarlo e assicurarsi che tutto vada per il meglio.

Allo stesso modo, dovrete provvedere a mettere periodicamente l’antiparassitario, per evitare che possa ammalarsi e anche diffondere pulci in casa. Pulire a fondo la lettiera scongiura altri pericoli, oltre ad accontentare il micio che, come tutti gli esemplari della sua specie, ama stare nell’igiene.

 

 

Il pet sitter

Se avete intenzione di andare in vacanza e non potete o volete portare con voi il micio, le soluzioni a vostra disposizione sono varie. Sarà possibile chiedere aiuto a un pet sitter, per dargli da mangiare e cambiare la sabbietta, direttamente a casa vostra.

In questo caso dovrete dare le chiavi di casa a un estraneo: verificate che sia una persona affidabile, magari consultando uno dei tanti siti dove questi professionisti sono oggi registrati. Se non è vostra intenzione spendere del denaro, potrete affidarvi a un vicino di casa o a un parente che sappia come prendersi cura del gatto. 

Infine è possibile anche optare per una di quelle soluzioni un po’ più dispendiose ma di certo anche più sicure: una pensione per gatti offrirà il personale adeguato per non farvi stare in pensiero quando non potete avere il vostro fedele amico vicino.