Ultimo aggiornamento: 18.01.21

 

Anche se sembra sempre giovane, anche il vostro animale da compagnia invecchia. Ma come fare a capire esattamente quanti anni ha?

 

Se avete un cane, sapete probabilmente che per capire la sua età basta considerare che un anno di vita corrisponde a sette della nostra. Certo, ci sono anche da considerare discriminanti come la razza e il peso: ma vale lo stesso anche per i nostri amici felini?

Se volete sapere come determinare l’età dei gatti, seguiteci in questo articolo!

 

Come si contano gli anni dei cani

Come abbiamo appena detto, per calcolare l’età di un cane solitamente si moltiplicano un loro anno per sette dei nostri. Tuttavia ci sono fattori che sono da considerare una variabile in tal senso, quindi il primo elemento da valutare è anche la taglia dell’animale.

Questo elemento infatti stabilisce anche quanto vive un cane perché quella che raggiunge da adulto indica proprio l’età massima e anche quella media che l’animale non può superare. Per fare un esempio, per un cane di grossa taglia un anno vale più di sette dei nostri, mentre per uno di piccola taglia scendiamo sotto i sei anni umani.

Inoltre gli esemplari più piccoli hanno una vita media compresa tra i 15 e i 18 anni, quelli di taglia media tra gli 11 e i 13 e quelli di taglia grande tra i 9 e gli 11 anni. Per capire quindi quanto a lungo vivrà Fido, bisognerà considerare che ogni anno dei cani corrisponde a circa 15 di quelli umani.

 

Età del cane in anni Equivalente in anni umani Peso inferiore a 9 kg Equivalente in anni umani Peso tra 9-23 kg Equivalente  in anni umani Peso tra 23-41 kg Equivalente in anni umani Peso oltre i 41 kg
1 15 15 14 12
2 23 24 22 20
3 28 29 29 28
4 32 34 34 35
5 36 38 40 42
6 40 42 45 49
7 44 47 50 56
8 48 51 55 64
9 52 56 61 71
10 56 60 66 78
11 60 65 72 86
12 64 69 77 93
13 68 74 82 101
14 72 78 88 108
15 76 83 93 115
16 80 87 99 123
17 84 92 104
18 88 96 109

L’età dei cani e le fasi della loro vita

Vista la tabella che abbiamo riportato sopra, è facile capire come, per calcolare l’età del proprio animale, sia importante tenere in considerazione anche la fase della vita in cui si trova. Per cui, quando è un cucciolo, dobbiamo distinguere se ha, per esempio, tre mesi, che possono corrispondere proprio a un bimbo di tre anni, o sei mesi, che invece equivalgono a dieci anni.

Quando raggiungono i due anni di età, è come se ne avessero 24 di quelli umani, infatti a partire da questo momento entrano nella cosiddetta fase adulta: ecco perché un esemplare di nove anni di grossa taglia, che a noi possono sembrare pochi, in realtà è anziano, visto che, se fosse umano, ne avrebbe circa 70!

Va da sé che un buon mantenimento dell’animale, con la somministrazione di cibo adeguato, di una buona attività fisica e anche, perché no, di un valido collare antipulci per proteggerlo da parassiti e attacchi di ogni tipo, sono elementi che contribuiscono a mantenerlo in buona salute e quindi ad allungargli la vita.

 

Quanto vivono i gatti

L’aspettativa di vita dei gatti è collegata a un gran numero di fattori, proprio come accade per il cane. Infatti quelli selvatici vivono meno di quelli domestici, sia per la qualità non eccellente del cibo, sia perché più soggetti alle malattie.

Se avete un felino in casa, quindi, è importante che lo nutriate con cibi adatti alle sue condizioni di salute e alle eventuali patologie. Assicuratevi che abbia sempre la ciotola piena d’acqua e che beva: in caso contrario, optate per una fontanella, che stimolerà questo bisogno.

Tenete anche conto del fatto che un gatto, a partire dai dieci anni di età, è da considerarsi già anziano: vi accorgerete che dorme molto di più e che avrà bisogno di crocchette molto più semplici da masticare ma anche più ricche di ingredienti che sopperiscano alle necessità della sua età. 

Prendersi cura di un micio, infatti, non è come divertirsi con i giochi di pokemon, ma si tratta di un essere che ha bisogno di attenzioni, proprio come noi umani.

Il calcolo dei mesi di vita di un gatto

Qui la situazione, rispetto al calcolo per gli anni di Fido, cambia: una volta raggiunti i due anni di vita, il gatto ha praticamente l’equivalente dei nostri 24 anni, e da quel momento ogni suo anno corrisponderà a circa quattro o cinque di quelli umani.

Un cane di dieci anni ha quindi circa 70 anni, un micio di dieci anni, invece, circa 56. La vita media del gatto, inoltre, non supera di solito i 15 anni, anche se ci sono esemplari molto più longevi, che raggiungono anche i 20 anni.

Niente a che vedere, per esempio, con altri animali: se consideriamo, per esempio, quanto vive un cavallo, potremmo dispiacerci del fatto che il nostro gatto non arriverà mai ai suoi 30 anni!

Vediamo insieme di riepilogare le corrispondenze età felina/età umana, nella tabella qui sotto.

 

Età gatto Età essere umano
1 mese 6 mesi
2 – 3 mesi 2 – 5 anni
4 mesi 6 – 8 anni
6 mesi 10 anni
7 mesi 12 anni
12 mesi 15 – 16 anni
18 mesi 20 – 21 anni
2 anni 24 anni
3 anni 28 anni
4 anni 32 anni
5 anni 36 anni
6 anni 40 anni
7 anni 44 anni
8 anni 48 anni
9 anni 52 anni
10 anni 56 anni
11 anni 61 anni
12 anni 64 anni
13 anni 68 anni
14 anni 72 anni
15 anni 76 anni
16 anni 80 anni
17 anni 84 anni
18 anni 88 anni
19 anni 92 anni
20 anni 96 anni

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments