Ultimo aggiornamento: 04.08.20

 

Collari antipulci – Opinioni, Analisi e Guida all’Acquisto

 

Proteggere i nostri amici a quattro zampe da pulci e zecche è molto importante. A tal proposito la domanda sorge spontanea e ci si chiede quale sia il modo migliore per tenere lontani eventuali parassiti dai nostri quadrupedi. Sicuramente un buon collare antipulci è un metodo efficace e meno invasivo rispetto all’utilizzo delle classiche gocce spot on, pertanto abbiamo deciso di suggerirvi qualche modello. Al primo posto nella nostra classifica troviamo Seresto Collare Antiparassitario per Gatti, che grazie al suo rilascio lento e controllato di principi attivi, è in grado di proteggere Micio per ben otto mesi. Se invece state cercando un antiparassitario naturale per Fido, Prowithlin Collare Antipulci e Zecche per Cani Regolabile Impermeabile, potrebbe fare al caso vostro.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori collari antipulci – Classifica 2020

 

Effettuando una comparazione tra i migliori collari antipulci del 2020, abbiamo creato una lista dei modelli più apprezzati e più venduti attualmente. Valutate con attenzione la nostra classifica e scoprite dove acquistare il prodotto che meglio risponde alle vostre esigenze.

 

 

Collare antipulci per gatto

 

1. Seresto Collare Antiparassitario per Gatti

 

Se siete alla ricerca di un buon collare antipulci per gatto, date un’occhiata al modello Seresto di Bayer. Si tratta di un accessorio che è in grado di proteggere Micio contro pulci e zecche fino a otto mesi. 

In pratica, la sua azione repellente agisce prima che i parassiti riescano ad attaccare l’animale, preservandolo così da infestazioni e da eventuali malattie trasmesse da questi insetti.

Il collare è resistente all’acqua, infatti grazie alla sua struttura polimerica, i principi attivi vengono preservati all’interno dell’accessorio. Ciò significa che anche se il felino si bagna o viene lavato, non è indispensabile rimuovere il collare.

Il modello è dotato di un doppio sistema di sganciamento anti strangolamento, che permette al gatto di liberarsi, qualora l’imbracatura dovesse restare impigliata da qualche parte. La formulazione dei componenti del prodotto è stata testata al fine di ottenere un ampio margine di tollerabilità. 

Tuttavia alcuni felini potrebbero manifestare alcune reazioni cutanee per via del farmaco. Il rapporto qualità/prezzo risulta molto buono e il costo è abbastanza conveniente.

 

Pro

Azione prolungata: Il collare sfrutta una combinazione innovativa di materiali, che gli consente di rilasciare in modo controllato basse dosi di antiparassitario fino a otto mesi.

Sistema anti strangolamento: Il modello ha un doppio sistema di sganciamento anti strangolamento, che permette al felino di liberarsi da solo, qualora il collare dovesse rimanere impigliato.

Resistente all’acqua: Il collare è dotato di una struttura polimerica resistente all’acqua, che non disperde i principi attivi, così potrete lavare il gatto senza rimuovere l’accessorio.

 

Contro

Non adatto a tutti: Nonostante  il collare abbia un ampio margine di tollerabilità, alcuni gatti potrebbero sviluppare delle allergie cutanee a contatto con questo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Collare antipulci per cane

 

2. Prowithlin Collare Antipulci e Zecche per Cani Regolabile Impermeabile

 

State cercando una buona protezione antiparassitaria per Fido ma non volete spendere troppi soldi? Questo collare antipulci per cane prodotto da Prowithlin potrebbe fare al caso vostro.

Si tratta di un accessorio che offre un ottimo presidio contro pulci e zecche per una durata di otto mesi. Tuttavia dopo circa sette mesi di utilizzo, l’efficacia dei principi attivi inizia pian piano a diminuire.

Il prodotto è realizzato con estratti al 100% vegetali e non contiene sostanze tossiche; in tal modo non può nuocere né al quadrupede né alle persone che sono a stretto contatto con Fido. Il collare è regolabile e può essere adattato alla perfezione al collo dell’animale. 

Inoltre è totalmente impermeabile, quindi non serve rimuoverlo per fare il bagno al cane. Il modello si presenta sul mercato con un costo accessibile e vantaggioso, pertanto può essere annoverato tra i collari antipulci di buona qualità venduti a prezzi bassi.

 

Pro

Soluzione naturale: Il collare è realizzato con estratti al 100% vegetali, che offrono un’azione antiparassitaria naturale che non contiene sostanze tossiche.

Facile da applicare: Il collare è regolabile ed è semplice da applicare, non provoca fastidio al cane e non rilascia polverine. Inoltre è impermeabile e non è necessario rimuoverlo a contatto con l’acqua.

Lunga durata: L’azione protettiva è a lunga durata ed è in grado di coprire Fido per ben otto mesi.

 

Contro

Perdita di efficacia: Nonostante il collare sia attivo per lungo tempo, dopo sette mesi circa questo inizia a perdere gradualmente l’efficacia della sua azione protettiva.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Collare antipulci Seresto

 

3. Seresto Collare per Cani fino a 8 Kg

 

Un altro efficace antiparassitario per Fido che abbiamo deciso di proporvi è questo modello di collare antipulci Seresto. Si tratta di un accessorio che offre una lunga protezione contro pulci e zecche, ideale per esemplari che pesano fino a 8 kg.

Il collare contiene due principi attivi a rilascio costante: l’imidacloprid e la flumetrina. La prima sostanza è un potente insetticida che è in grado di eliminare le pulci adulte, le larve di pulce e i pidocchi, mentre la seconda sostanza repelle e uccide le zecche adulte, le larve e le ninfe.

Il modello è stato realizzato con la nuova tecnologia “Polymer Matrix”, che regola il rilascio dei due principi attivi per un lungo periodo, evitando la fuoriuscita di odori sgradevoli. 

Tuttavia, nonostante sulla confezione sia indicata una durata di otto mesi, il prodotto risulta perfettamente efficace fino a sei mesi; trascorso quest’arco di tempo potrebbe essere necessario sostituirlo.

Il collare è molto apprezzato dagli utenti che lo hanno testato e il prezzo non è elevato.

 

Pro

Duplice protezione: Grazie alla combinazione innovativa dei due principi attivi l’imidacloprid e la flumetrina, il collare è in grado di offrire un’efficace protezione da pulci e zecche.

Prevenzione: L’accessorio offre un’elevata protezione, che non è limitata alla sola eliminazione di pulci e zecche, ma agisce anche repellendo le zecche prima che queste possano pungere Fido, riducendo così il rischio di malattie trasmesse da questi parassiti.

Inodore: Grazie alla tecnologia “Polymer Matrix” che regola il rilascio lento dei due principi attivi, l’accessorio risulta inodore.

 

Contro

Durata: Nonostante la validità del prodotto sia garantita per otto mesi, il collare perde lentamente la sua efficacia già dopo i primi sei mesi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Collare antipulci Scalibor

 

4. Scalibor Collare 65 cm MSD Animal Health

 

Volete proteggere Fido dall’attacco di insetti e parassiti ma non sapete ancora quale collare per cani comprare? Date uno sguardo a questo modello prodotto da Scalibor. Si tratta di un accessorio che è in grado di offrire una lunga protezione contro zecche, pulci, zanzare e pappataci (flebotomi). 

Grazie al principio attivo della deltametrina contenuto nei materiali, preserverete il vostro amico a quattro zampe dal rischio di contrarre la Leishmaniosi. Il contatto con l’acqua non pregiudica l’efficacia dei principi attivi, pertanto non occorrerà rimuovere il collare quando deciderete di fare il bagno al cane.

Il prodotto può essere applicato sia ai cuccioli già dopo le prime sette settimane di vita e sia alle femmine in gravidanza o in lattazione. Nonostante la copertura indicata sulla confezione sia di 12 mesi, l’efficacia dei principi attivi potrebbe diminuire molto prima della data di scadenza.

Tra i collari venduti online questo è uno dei più apprezzati, inoltre il rapporto qualità/prezzo è davvero ottimo.

 

Pro

Antiparassitario efficace: Il collare offre una protezione lunga ed efficace contro pulci, zecche, zanzare e pappataci (flebotomi).

Protezione totale: Oltre a proteggere Fido dall’attacco di parassiti, il collare riduce il rischio di contrarre la Leishmaniosi.

Facile da usare: Il collare è regolabile ed è facile da applicare, inoltre è resistente all’acqua. In questo modo quando dovete lavare il cane, non sarà necessario rimuovere l’accessorio dal suo collo.

 

Contro

Durata dei principi attivi: Sebbene la formulazione dei principi attivi prometta una durata di circa 12 mesi, l’effettiva efficacia dell’insetticida dura molto meno.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Collare antipulci Fretod

 

5. Fretod Collare Antipulci Antizecche per Cani e Gatti

 

 Se non sapete come scegliere un buon collare antipulci senza spendere troppo, il modello proposto da Fretod potrebbe soddisfare le vostre esigenze. L’accessorio è il più economico della nostra lista ma non per questo risulta meno efficace. 

L’azione protettiva del prodotto difende Fido dall’attacco di pulci e zecche, coprendo un arco di tempo di circa otto mesi. Tuttavia il collare non è efficace contro tutti gli insetti, perciò potrebbe non essere adatto agli animali che vivono in campagna o a stretto contatto con la natura.

Il collare è facile da applicare e può essere adattato a cani e a gatti di tutte le taglie, grazie al pratico sistema di regolazione della fibbia. L’accessorio è resistente all’acqua, pertanto l’efficacia dei principi attivi contenuti al suo interno rimangono ben preservati anche a contatto col bagnato.

I materiali che compongono il prodotto sono di buona qualità e rilasciano un gradevole odore di citronella.

 

Pro

Economico: Il prezzo del collare è basso e competitivo e risulta accessibile a tutte le tasche.

Versatile: Il collare è versatile e può essere applicato sia ai cani e sia ai gatti. Inoltre può essere adattato a tutte le taglie.

Materiali: I materiali che compongono l’accessorio sono di buona qualità e rilasciano un piacevole odore di citronella.

 

Contro

Limitato: Il collare ha un’azione protettiva limitata al solo attacco di pulci e zecche. Infatti risulta inadeguato da applicare agli animali che vivono a stretto contatto con la natura e che risultano più esposti alle infestazioni di diversi parassiti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Collare antipulci Dewel

 

6. Dewel Collare Antipulci e Zecche Regolabile Impermeabile

 

Tra le varie offerte di collari antipulci in vendita online, abbiamo deciso di proporvi anche questo modello marchiato Dewel. Si tratta di un accessorio che è in grado di proteggere il vostro amico a quattro zampe da pulci, zecche, zanzare e altri insetti che possono infastidirlo.

Il prodotto è anallergico in quanto eco-friendly, inoltre è realizzato con sostanze naturali, prive di additivi chimici che possono nuocere alla salute dell’animale. La fibbia del cinturino è regolabile ed è possibile tagliare tutta la parte in eccesso del collare; in più il modello non teme l’acqua e continua ad agire anche a contatto col bagnato.

I principi attivi dell’antiparassitario hanno un’efficacia di circa otto mesi. Tuttavia, secondo il parere di alcuni utenti, l’azione insetticida del farmaco potrebbe non essere abbastanza potente per debellare tutti i parassiti che attaccano il quadrupede.

Il prodotto si presenta sul mercato con un prezzo davvero vantaggioso e competitivo.

 

Pro

Rapporto qualità/prezzo: Il collare si presenta in commercio con un buon rapporto qualità/prezzo e il costo risulta davvero conveniente e competitivo.

Anallergico: L’accessorio è eco-friendly ed è realizzato con sostanze naturali, prive di additivi chimici che possono danneggiare l’animale e chi gli sta intorno.

Impermeabile: I materiali che compongono il collare sono impermeabili, infatti anche a contatto con il bagnato, i principi attivi dell’antiparassitario continuano ad agire su Fido.

 

Contro

Potenza insetticida: L’azione insetticida non risulta molto potente, pertanto il collare potrebbe non essere efficace per eliminare tutti i parassiti che attaccano l’animale.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Collare antipulci Prozada

 

7. Prozada Collare Antipulci Cane Prevenzione Pulci e Zecche

 

Se siete alla ricerca del miglior collare antipulci per il vostro cane, questo modello marchiato Prozada non passerà di certo inosservato ai vostri occhi. Si tratta di un collare potenziato per offrire la massima protezione a Fido contro pulci e zecche.

I materiali utilizzati per la realizzazione di questo accessorio sono sicuri e le sostanze antiparassitarie contenute al suo interno sono naturali e non tossiche per l’animale. Il prodotto fornisce una protezione a lunga durata che copre un arco di tempo di circa otto mesi. 

In questo modo risparmierete un bel po’ di denaro, che diversamente spendereste per altre tipologie di trattamento. Il collare è impermeabile e risulta facile da applicare, grazie alla fibbia regolabile che può essere adattata al meglio al collo del quadrupede. 

L’unico difetto consiste nel fermo di chiusura della cinghia, che dovrebbe bloccare meglio; tuttavia il collare rimane al suo posto senza dare problemi.

 

Pro

Protezione potenziata: L’azione protettiva contro pulci e zecche del collare è stata potenziata per offrire la massima efficacia contro l’attacco di questi parassiti.

Sostanze naturali: Le sostanze utilizzate per creare la protezione antiparassitaria dell’accessorio sono naturali e non risultano pericolose per la salute di Fido.

Lunga durata: L’azione insetticida del collare ha una lunga durata che copre un arco di tempo di circa otto mesi.

 

Contro

Sistema di chiusura: L’unica pecca dell’accessorio è la chiusura del cinturino. Questa infatti tende leggermente ad allentarsi, anche se il collare rimane posizionato al suo posto.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Collare antipulci Beaphar

 

8. Beaphar Canishield Collare Antiparassitario Large

 

Se volete un collare antipulci per cani che sia leggero da indossare e che non provochi alcun problema a Fido, il modello Canishield di Beaphar potrebbe rispondere alle vostre necessità. 

L’accessorio ha una consistenza molto più leggera rispetto a quella di altri collari antiparassitari; in questo modo non darà nessun fastidio al collo del quadrupede una volta indossato.

Il prodotto è dotato di un sistema di protezione alla deltametrina, che fa da scudo contro zecche, pulci e flebotomi. La durata indicata sulla confezione è di sei mesi, anche se potrebbe essere necessario sostituire il collare prima della sua scadenza effettiva.

L’accessorio si aggancia bene ed è antistrozzo, infatti qualora questo dovesse rimanere impigliato da qualche parte, automaticamente si slaccerebbe senza provocare danni al cane.

Il prezzo del prodotto risulta accessibile e conveniente ed è meno elevato rispetto a quello di altre marche più note, che offrono lo stesso tipo di protezione antiparassitaria.

 

Pro

Leggero: Questo collare antipulci è molto più leggero rispetto a quelli normali. In questo modo non provoca nessun fastidio al collo dell’animale una volta che viene fatto indossare a Fido.

Protezione completa e duratura: Il collare offre una protezione efficace contro zecche, pulci e flebotomi. La sua azione antiparassitaria dura circa sei mesi.

Antistrozzo: L’accessorio si applica facilmente ed è antistrozzo, infatti se rimane impigliato da qualche parte, si slaccia automaticamente e libera il collo del quadrupede.

 

Contro

Durata: Rispetto ad altri collari antipulci presenti in commercio, l’azione antiparassitaria di questo modello dura molto meno.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare un collare antipulci

 

Quando arriva la bella stagione è sempre una gioia andare a spasso in mezzo alla natura con il proprio amico a quattro zampe. Tuttavia è necessario fare anche molta attenzione, perché quando le temperature si alzano, arrivano anche i parassiti.

Pulci, zecche, pappataci e altri insetti sono sempre in agguato, pronti ad attaccare Fido e a infestare il suo manto. In questi casi, la migliore difesa è la prevenzione, pertanto un buon collare antipulci potrebbe rivelarsi un valido alleato per combattere questi parassiti.

Scegliere il giusto collare però non è sempre facile, infatti è fondamentale tenere in considerazione diversi parametri, al fine di acquistare il modello più adatto a soddisfare le esigenze del vostro amico peloso.

Principi attivi

La migliore soluzione per combattere pulci e zecche durante i periodi in cui i nostri amici a quattro zampe sono più esposti alle infestazioni, è fornire loro una protezione antiparassitaria adeguata.

Purtroppo non è sempre possibile utilizzare le gocce spot on, perché spesso non godono di una buona tollerabilità e possono causare a Fido delle reazioni allergiche. L’alternativa è quella di usare dei collari antipulci, che possono offrire una protezione più lunga rispetto alle classiche soluzioni spot on. 

Benché un accessorio del genere risulti meno invasivo delle gocce, è necessario controllare sempre quali sono i principi attivi contenuti al suo interno. Questo perché è molto importante assicurarsi che la composizione chimica non contenga sostanze che possono nuocere all’animale.

Alla luce di ciò, evitate di acquistare dei collari antipulci solo perché si presentano con un prezzo molto basso, senza tenere in considerazione l’efficacia e la sicurezza del prodotto.

 

Azione antiparassitaria

In commercio esistono collari antipulci di ogni genere, anche se non tutti i modelli offrono una protezione completa contro ogni tipo di parassita. La maggioranza di questi protegge da pulci e zecche, ma sono sempre più diffusi quelli che combattono anche le zanzare e i flebotomi (pappataci), che sono i principali responsabili della trasmissione della Leishmaniosi.

Molti di questi accessori sono dotati di principi attivi ricavati da estratti al 100% naturali, che non nuocciono alla salute di Fido. Per questo motivo non ci stanchiamo mai di ricordarvi di leggere sempre la composizione chimica dell’antiparassitario prima di acquistare l’accessorio.

I modelli naturali però sono penalizzati nella durata dell’effetto insetticida, che perde d’efficacia molto prima rispetto a un modello realizzato con sostanze chimiche. Alcuni collari, oltre ad avere un’azione insetticida contro pulci e zecche già presenti sul corpo dell’animale, offrono un tipo di difesa che ne previene l’attacco.

Ricordate che per scegliere il miglior collare antipulci, è necessario valutare anche le dimensioni del vostro quadrupede e la durata dell’effetto repellente. Optate quindi per la misura più adatta a Fido, facendo attenzione alla sua taglia.

Se siete incerti sul modello da scegliere, consultate il vostro veterinario di fiducia, che saprà suggerirvi il prodotto migliore per il vostro amico a quattro zampe.

Materiali

Un altro elemento da non trascurare quando si acquista un collare antipulci, è la qualità dei materiali. Assicuratevi che l’accessorio sia impermeabile, soprattutto se Fido passa molto tempo all’aria aperta ed è più facile che entri a contatto con l’acqua. 

Questo perché è fondamentale che il prodotto non perda l’efficacia della sua azione antiparassitaria, anche se il collare si bagna. Optate per un modello regolabile, così potrete adattarlo al meglio al vostro quadrupede, ricordando di lasciare sempre uno spazio di almeno due dita tra il cinturino e il collo dell’animale.

In commercio è possibile trovare dei collari antistrozzo, dotati di una chiusura particolare che si apre automaticamente quando la fascia s’impiglia accidentalmente da qualche parte. Grazie a tale sistema di chiusura, Fido non rischia di soffocare o di farsi del male.

Il collare inoltre deve essere realizzato con materiali anallergici, onde evitare di favorire l’insorgere di allergie che possono causare irritazioni cutanee al cane. Qualora vi doveste accorgere che sulla parte a contatto con l’accessorio sono presenti escoriazioni o perdite di pelo, rimuovete immediatamente il collare e consultate il veterinario per capire qual è la causa del problema.

I prezzi di questi prodotti variano a seconda di diversi fattori quali: durata del principio attivo, composizione chimica, qualità dei materiali, marchio, ecc. Ciò non vuol dire però che un modello molto costoso sia migliore o più efficiente di un altro più economico.

 

 

 

Come utilizzare il collare antipulci

 

Utilizzare un buon collare antipulci può rivelarsi un’efficace barriera protettiva per difendere Fido e Micio dagli attacchi dei parassiti. Quando arriva la bella stagione, scatta sempre l’allarme prevenzione per i nostri amici a quattro zampe. Ma una volta acquistato il collare antiparassitario giusto, come possiamo convincere il quadrupede a indossarlo?

Ecco qualche utile consiglio per utilizzare correttamente questo particolare accessorio.

Questione di abitudine

A differenza delle soluzioni spot on che vengono applicate direttamente sulla cute dell’animale, il collare antipulci va fatto indossare. Questo potrebbe costituire l’unico vero “ostacolo”, perché il quadrupede potrebbe non essere d’accordo.

Chiaramente la difficoltà maggiore si può riscontrare specialmente nel caso in cui l’animale non ne abbia mai indossato uno prima; pertanto potrebbe non essere molto favorevole ad avere un “corpo estraneo” attorno al collo.

Per tale motivo, soprattutto per i gatti che sono più “schizzinosi”, il segreto è abituare i nostri amici pelosi a indossare il collare fin da cuccioli. Inoltre una volta applicato, l’accessorio non dovrebbe mai essere rimosso per tutta la durata del suo effetto. Per questo è necessario che il modello sia impermeabile.

 

Come applicare correttamente il collare

La maggior parte dei collari antiparassitari presenti in commercio sono regolabili. Tuttavia alcuni modelli sono a taglia singola, pertanto possono essere disponibili in diverse misure: piccola, media e grande. Chiaramente il discorso decade per i gatti, in quanto di solito, salvo casi particolari, i colli di questi felini sono tutti della stessa taglia.

Scegliere la dimensione giusta del collare è un fattore estremamente importante, un po’ come accade per le gocce spot on che si dividono per peso dell’animale. Questo perché i principi attivi della soluzione antiparassitaria devono essere sufficienti a proteggere efficacemente tutto il corpo del quadrupede. 

Inoltre il collare è in grado di rilasciare correttamente le dosi dei principi attivi, solo se viene fatto indossare nel modo giusto. Per applicare correttamente l’accessorio al collo dell’animale, è indispensabile calcolare bene il suo diametro e lasciare uno spazio di circa due centimetri tra la cinghia e la cute. 

In questo modo il collare non darà fastidio al vostro amico peloso, che dovrà indossarlo per un lungo periodo di tempo.

Collare o soluzione spot on?

Grazie ai continui perfezionamenti dei collari antipulci, oggi questi accessori sono le soluzioni più gettonate per proteggere i propri animali domestici dai parassiti. Da un po’ di tempo a questa parte infatti vengono venduti più collari antipulci che soluzioni in gocce. 

A differenza dei repellenti spot on, il collare risulta più economico, meno invasivo, più tollerabile e più duraturo. Molto spesso le gocce provocano delle reazioni allergiche all’animale ed è molto meno frequente che ciò accada con un collare antiparassitario, specialmente se quest’ultimo è realizzato con il 100% di estratti naturali.

Ovviamente è sempre buona abitudine leggere con attenzione le etichette dei collari prima di acquistarne uno, in quanto è fondamentale capire quali sostanze contengono. Una volta fatto indossare l’accessorio a Fido o a Micio, vi suggeriamo di controllare periodicamente il collo del quadrupede, specialmente dopo i primi giorni di applicazione.

In caso di irritazioni o di perdita di pelo, non esitate a contattare il vostro veterinario di fiducia.

 

 

 

Domande frequenti

 

Come funziona il collare antipulci?

Il collare antipulci è un vero e proprio presidio medico veterinario, che ha il compito di eliminare molti parassiti, che durante la bella stagione cercano di infestare Fido e Micio. La maggior parte di questi accessori possono essere realizzati in plastica, in gomma o in altri materiali flessibili innovativi.

Generalmente sono regolabili oppure sono disponibili in diverse taglie, così è possibile optare per la misura più adatta da far indossare al proprio cane. Si tratta di collari progettati in modo da non creare alcun disturbo all’animale. 

Per quanto riguarda i vari principi attivi antiparassitari contenuti al loro interno, questi si attivano a contatto con il pelo e il calore emanato dalla cute del quadrupede. Di solito il rilascio delle sostanze è lento e costante e la loro efficacia può durare da sei a dodici mesi circa, a seconda del modello scelto.

Quando l’insetticida entra in azione, forma una sorta di barriera protettiva che allontana pulci, zecche e altri parassiti dal corpo dell’animale.

A quanti mesi si può mettere il collare antipulci?

Il collare antipulci è molto utile, specialmente durante la bella stagione, perché i parassiti proliferano con il caldo. Va detto però che questo accessorio non può essere fatto indossare a cuccioli di cani o gatti. Solitamente è necessario attendere almeno sei o sette settimane di vita del quadrupede prima di procedere con l’applicazione dell’accessorio.

In realtà molto dipende anche dalla composizione chimica dell’antiparassitario e dalle indicazioni riportate su ogni confezione. A ogni modo, per essere certi di poter fare indossare un collare antipulci a Fido o a Micio quando sono ancora piccoli, consultate prima un veterinario, che saprà darvi le giuste indicazioni in merito.

 

Quanto può durare un collare antipulci?

La durata dell’azione insetticida e dell’effetto repellente di un collare antipulci dipende dai principi attivi contenuti al suo interno. È frequente che un modello offra una copertura più lunga per combattere un certo tipo di parassiti  e più breve per combatterne altri. 

I collari di nuova generazione, compresi quelli naturali, sono efficaci per diversi mesi. Tuttavia la loro durata varia a seconda dei modelli, pertanto è sempre utile leggere attentamente quanto riporta il produttore sull’etichetta della confezione, onde evitare di acquistare un prodotto sbagliato.

Esistono collari che offrono una protezione lunga contro i pappataci per esempio, ma inferiore contro pulci e zecche. Molto quindi dipende dalle esigenze personali e dall’ambiente nel quale Fido e Micio vivono. Nulla comunque vieta di combinare l’azione insetticida di un collare antiparassitario con quella di una soluzione naturale spot on (in gocce).

Ovviamente chiedete sempre consiglio al vostro veterinario prima di prendere iniziative avventate che potrebbero nuocere alla salute dell’animale.

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 04.08.20

 

Principale vantaggio

Artikrill 200 Perle è un ottimo integratore per cani, indicato per ridurre lo stato infiammatorio  e il dolore articolare. Il prodotto è particolarmente adatto ai cani affetti da osteoartrite primaria e secondaria. Inoltre può essere somministrato in aggiunta ad altre cure farmacologiche per il controllo della patologia.

 

Principale svantaggio

Nonostante una scatola contenga ben 200 perle gommose, il prezzo della confezione risulta abbastanza elevato. Questo fattore potrebbe incidere sulla scelta del prodotto e indurre a optare per altri integratori più economici. Per essere sicuri che si tratti di un farmaco adatto al vostro cane, consultate prima il vostro veterinario di fiducia.

 

Verdetto: 9.4/10

Grazie all’acido grasso Omega 3 contenuto negli ingredienti, il prodotto agisce come integratore per il trattamento nutraceutico dell’osteoartrite del cane, soprattutto nelle fasi di età avanzata. Artikrill è facile da somministrare, e rappresenta un supporto utile al metabolismo articolare di Fido.

Acquista su Amazon.it (€55.99)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Azione antinfiammatoria

Anche i nostri amici a quattro zampe hanno bisogno di appositi integratori per animali (i migliori modelli) quando soffrono per un deficit di sostanze nell’organismo. Ciò può avvenire sia quando Fido è piccolo e sia quando è in età avanzata.

Ovviamente prima di somministrare qualsiasi sostanza al quadrupede è ben consultare il proprio veterinario di fiducia e farsi consigliare il prodotto giusto. Artikrill 200 Perle di NBF Lanes è un ottimo integratore, capace di supportare il sistema metabolico articolare del cane in caso di osteoartrite o di altri problemi motori. 

Grazie all’azione dell’EPA, un acido grasso omega-3 presente nell’olio di pesce e di krill, il prodotto è in grado di ridurre notevolmente l’infiammazione, lenendo il dolore articolare, frequente soprattutto negli esemplari più anziani.

L’integratore è indicato sia a scopo preventivo e sia come trattamento curativo nel lungo periodo delle problematiche menzionate. La sostanza contenuta nella pillola agisce rapidamente contro il dolore e contrasta lo stress ossidativo e l’infiammazione articolare, riducendo anche la condrolesione ovvero il deterioramento delle cartilagini.

Consigliato dai veterinari

A volte a causa dei forti dolori, un cane che presenta problemi articolari non riesce nemmeno ad assumere la corretta postura per camminare o per espletare i suoi bisogni. In questo modo l’animale va incontro a uno scompenso posturale che rischia di creare delle serie difficoltà nella deambulazione o addirittura dei blocchi intestinali.

Artikrill 200 Perle è un integratore innovativo e completo, consigliato da molti veterinari, proprio per supportare Fido in queste situazioni spiacevoli. Prima di somministrare il prodotto però, vi suggeriamo di consultare il vostro veterinario per stabilire la durata della cura.

Ricordate che non si tratta di un medicinale bensì di un integratore, pertanto può essere associato a diverse cure farmacologiche per il trattamento nutraceutico dell’osteoartrite del quadrupede e agire in modo diverso (più o meno efficace) a seconda dei casi.

L’utilizzo del prodotto spesso è suggerito nei periodi più umidi dell’anno, quando i dolori si manifestano in maniera più evidente. Oltre a contrastare la degradazione della cartilagine, l’integratore ne favorisce il processo rigenerativo. 

Inoltre è indicato anche nella cura di forme di iperalgesia articolare ovvero di dolori causati da movimenti contro la resistenza dei tessuti muscolari, per esempio in un’articolazione infiammata o danneggiata.

Pare che il prodotto non presenti nessun effetto collaterale, per questo è molto utilizzato nel trattamento dell’osteoartrite canina, contribuendo a una significativa riduzione del dosaggio dei farmaci.

 

Confezione e consistenza delle perle

Il formato di una confezione di integratore contiene ben 200 perle, che possono coprire un trattamento per un lungo periodo. Come già anticipato, ogni caso va analizzato a sé dal veterinario, che sarà in grado di stabilire la durata di un ciclo curativo.

Le pillole si presentano con una consistenza gommosa e sembrano essere abbastanza appetibili e apprezzate dai cani, che non faticano a mandare giù. Il fatto che le perle siano morbide è un vantaggio non indifferente, specialmente per gli esemplari anziani che presentano problemi di dentatura e di masticazione. 

Diversi quadrupedi che assumono questo integratore, mostrano dei miglioramenti già dopo un paio di settimane di trattamento. Il prezzo di una confezione è un po’ alto e potrebbe far desistere dall’acquisto del prodotto. 

Tuttavia bisogna pensare ai vantaggi che l’integratore è in grado di offrire. Infatti, se utilizzato correttamente, può limitare l’utilizzo di farmaci antinfiammatori , che spesso danno gravi effetti collaterali e mettono a repentaglio la salute del cane.

Per tutte le qualità del prodotto che vi abbiamo riportato, potreste pensare ad Artikrill 200 Perle come a un valido aiuto per il vostro amico peloso, qualora soffrisse di patologie osteoarticolari; in pratica si tratta di un piccolo investimento per aiutare Fido preservando la sua salute.

 

Acquista su Amazon.it (€55.99)

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 04.08.20

 

Integratore per Animali – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni 

 

Anche gli animali hanno bisogno di avere un’integrazione di sostanze delle quali hanno un deficit. Quando sono piccoli o quando sono in età avanzata, hanno la necessità di assumere vitamine e minerali che li aiutino a svilupparsi o a trascorrere una vecchiaia tranquilla. Fatevi consigliare sempre dal veterinario se è il caso di ricorrere a questi prodotti e prestate attenzione alla somministrazione. Nella nostra guida potete trovare utili informazioni su come scegliere quello giusto. Qui, intanto, vi anticipiamo quelli che abbiamo preferito nella nostra classifica. Innovet Condrogen Energy è molto utile a trattare problematiche come le displasie, perché ricco di acido lipoico che nutre le ossa. Ci è piaciuto anche Pets Purest 100% naturale, un integratore di omega 3 e 6, naturale perché costituito da puro olio di salmone, indicato anche per problemi di pelle e pelo.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere i migliori integratori per animali?

 

Anche gli animali possono sviluppare carenze che è necessario integrare tramite l’apporto di sostanze nutrienti ulteriori rispetto al cibo che viene loro dato solitamente. Per capire quali siano quelle più adatte al vostro, consultate la nostra guida che contiene suggerimenti in merito. Date uno sguardo alla classifica più in basso, dove troverete prodotti delle migliori marche, valutati da noi tramite delle recensioni.

 

 

Quando usarli e quali preferire

Può accadere che il vostro animale domestico soffra di allergie o che sia debilitato dopo una lunga malattia. Questo è il momento giusto per fargli assumere nutrienti specifici sotto forma di integratore.

Anche la gravidanza e l’allattamento sono momenti in cui il fidato amico ha bisogno di una maggiore quantità di vitamine e minerali, che deve trasmettere anche ai cuccioli. Quando l’animale è anziano, inoltre, ha la necessità di assumere integratori di calcio, che prevengano la fragilità ossea. Inoltre l’artrosi può colpire anche loro, per cui è bene acquistare quei prodotti che agiscono sulle cartilagini e che possono rendere meno dolorosa la malattia.

Il diabete è un’altra malattia che colpisce, per esempio, i cani e i gatti e che non può essere risolta semplicemente con l’alimentazione. Per questo dovrete integrare la loro pappa con insulina, solitamente presente in preparati alle erbe.

Valutate se il prezzo dell’integratore scelto è abbastanza conveniente in rapporto alla sua qualità, per determinare se è quello giusto per il vostro budget.

 

Per cuccioli, animali sportivi e anziani

Può accadere che animali piccoli abbiano carenza di vitamine o sali minerali, perché il latte non riesce a nutrirli nel modo giusto o per altri motivi. Per questa ragione è bene utilizzare integratori che contengano anche fermenti lattici e il calcio, indispensabile per garantire lo sviluppo corretto delle loro ossa.

Per gli anziani è invece preferibile optare per l’omega 3 e per il 6, che possono essere, per esempio, contenuti nell’olio puro di salmone. Con il passare dell’età infatti è bene non dare loro cibo troppo raffinato, che può infatti causare l’insorgere di malattie.

Come per gli umani, anche per gli animali che sono impegnati nello sport, per gare o perché fanno parte di corpi militari, è necessario scegliere integratori in grado di far sviluppare la massa muscolare, riducendo l’apporto di grasso.

Al loro interno non devono mancare, oltre a un mix di proteine e sali minerali, gli aminoacidi, che prevengono problemi articolari e aiutano i muscoli a funzionare nella maniera corretta.

Confrontate i prezzi dei vari prodotti in commercio, per trovare quello più conveniente, senza rinunciare alla qualità di un integratore completo.

 

 

Attenzione alla somministrazione

Quando trovate quello che più vi convince, tra quelli venduti sul mercato, dovete anche prestare attenzione alla somministrazione, tenendo a mente la regola che non bisogna mai dare più del giusto. Se infatti pensate che far assumere al vostro animale più integratori possa aiutarlo, otterrete l’effetto contrario.

Attenetevi alle indicazioni del produttore e non superate mai la dose consigliata ma soprattutto non trascurate mai il parere del veterinario, l’unico che possa dirvi se il vostro animale ha effettivamente bisogno di un maggiore apporto di nutrienti.

 

I 5 Migliori Integratori per Animali – Classifica 2020

 

Nei nostri consigli d’acquisto potete trovare le cinque recensioni dei prodotti che abbiamo considerato tra i migliori integratori per animali del 2020. Analizzate le loro caratteristiche per individuare le offerte più competitive.

 

 

1. Innovet Condrogen Energy 90cpr Mastic

 

Principale vantaggio:

Grazie all’acido lipoico, l’integratore si propone di fornire protezione ad ampio spettro sull’apparato scheletrico e muscolare dell’animale per favorirne il benessere articolare, migliorando anche la funzione di contenimento dei muscoli nel caso in cui siano sottoposti a intensi sforzi fisici.

 

Principale svantaggio:

Le compresse sono molto grandi e farle ingerire al proprio cane potrebbe risultare abbastanza complicato. Molti utenti, inoltre, hanno ritenuto il costo piuttosto elevato in rapporto alla quantità di prodotto offerto, anche se questo non ha rappresentato un limite per coloro che hanno a cuore la salute del proprio animale.

 

Verdetto 9.7/10

Un integratore completo e dalla formulazione ben bilanciata questo di Innovet, ricco di numerosi elementi utili per mantenere in salute denti, ossa e articolazioni dei nostri amici a quattro zampe, tanto da poter essere impiegato per integrare il fabbisogno nutrizionale sia dei cuccioli sia dei cani più anziani.

Acquista su Amazon.it (€48.9)

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Gli attivi contenuti

I condroprotettori possono rivelarsi molto utili in caso di malattie ortopediche dello sviluppo, come le displasie, e di artrosi secondarie.

Grazie alla sua formulazione ricca di acido lipoico e glutammina, Condrogen Energy di Innovet garantisce una protezione globale delle articolazioni dei cuccioli, ma risulta ideale anche per integrare la dieta dei cani più anziani che hanno bisogno di attenuare i danni provocati dai radicali liberi, riuscendo a svolgere una valida azione antiossidante sui condrociti dell’ambiente endoarticolare.

La glucosamina contenuta è in grado di esercitare due importanti effetti: una condroprotezione a lento rilascio per azione di specifici enzimi che favoriscono l’assorbimento della sostanza a carico dei condrociti, e un controllo sulla funzione fisiologica delle articolazioni e delle terminazioni nervose per incentivare il metabolismo anabolico dell’animale.

Le proprietà dell’acido lipoico

L’assunzione regolare del condroprotettore di Innovet, in associazione a una terapia di tipo farmacologico o a una dieta mirata, riesce a garantire un rapido sollievo in caso di intensi sforzi muscolari, contrastando eventuali infiammazioni che potrebbero limitare la libertà di movimento dei nostri amici animali.

L’acido lipoico contenuto, oltre a stimolare il metabolismo energetico della fibra muscolare, riesce a migliorare esponenzialmente la stabilità delle articolazioni, facilitando il recupero a seguito di un intervento chirurgico o dopo un’importante attività fisica.

Diversi studi clinici controllati hanno dimostrato che la sostanza svolge anche un’efficace azione antineoplastica allo scopo di rallentare la crescita e la proliferazione delle cellule tumorali dell’apparato muscolo-scheletrico.

 

Consigli e precauzioni

Le compresse di Innovet contengono degli appetibilizzanti, di origine vegetale e assolutamente sicuri, al fine di renderne più facile l’assunzione da parte dell’animale.

Nonostante il loro sapore appetitoso, però, qualche utente ha ritenuto le capsule troppo grandi per essere ingerite facilmente dai cani di piccola taglia e molti padroni hanno dovuto ricorrere al vecchio trucchetto di mescolarle al cibo per agevolarne la somministrazione. Malgrado questo piccolo inconveniente, l’integratore rappresenta una garanzia di compliance per tutti coloro che hanno a cuore la salute articolare e muscolare del proprio fedele amico, potendo contare su un prodotto sicuro, testato e capace di assicurare una protezione efficace anche a bassi dosaggi.

A tal proposito, la dose giornaliera consigliata può variare in base al peso e alla taglia dell’animale, ma grazie alla dettagliata tabella presente sul foglietto illustrativo non si correrà il rischio di somministrare un quantitativo eccedente a quello raccomandato.

 

Acquista su Amazon.it (€48.9)

 

 

 

2. Pets Purest Integratore Alimentare per Animali 100% Naturale

 

Avete fatto una comparazione tra diversi prodotti e non avete ancora deciso quali integratori per animali comprare? Se il vostro è stressato o ha particolari necessità di integrare sostanze che lo aiutino a mantenere il pelo sano, ecco qui quello di Pets Purest.

Si tratta di olio di salmone al 100% naturale e ricco di omega 3, grasso che è utile tanto all’uomo quanto agli animali. La sua consistenza lo rende adatto a rendere le feci meno dure e a nutrire la pelle del cane, con buone conseguenze anche sul pelo.

Purtroppo il punto debole è il suo sapore, abbastanza sgradevole proprio perché puro. Per questa ragione molti utenti consigliano di mescolarlo con le crocchette, in modo da confonderne l’aroma.

Il costo conveniente lo rende uno dei più gettonati, sia che lo si preferisca nella confezione da 500 ml, sia in quella da un litro.

Ha conquistato i pareri positivi di molti utenti anche questo integratore a marchio Pets Purest: se volete sapete dove acquistare il prodotto potete utilizzare il link in basso, ma prima date una scorsa veloce ai suoi aspetti positivi e negativi.

 

Pro

Qualità: L’integratore ha dalla sua una qualità e un’attenzione nella scelta delle materie prime capace di soddisfare anche i padroni più esigenti, e vanta una certificazione IFOS che ne attesta l’elevato standard qualitativo.

Ricco di Omega 3: Il prodotto contiene un’alta percentuale di acidi grassi polinsaturi e, in particolare, di Omega 3 che gioca un ruolo importante nella prevenzione di allergie, infiammazioni e malattie cardiache, oltre a mantenere il pelo dell’animale sano e lucido.

Il formato: È possibile scegliere il formato da 500 ml o da un litro, ma in entrambe i casi il costo è davvero conveniente.

 

Contro

Sapore: Il problema, purtroppo, è il sapore sgradevole e poco appetibile dell’integratore. Molti utenti, infatti, hanno dovuto ingegnarsi per far sì che il proprio cane lo assumesse regolarmente.

Acquista su Amazon.it (€18.99)

 

 

 

3. Centrovete Artikrill 200 Perle Antinfiammatorio Rigenera Cartilagine per Cani

 

Con il passare degli anni, purtroppo anche gli animali domestici iniziano a risentire di dolori alle articolazioni. Per questa ragione è importante dar loro un integratore che aiuti le zampe ad avere maggiore mobilità.

A questo serve Artikrill, che contiene olio di krill, fondamentale per la riduzione delle infiammazioni a carico dell’apparato muscolo scheletrico. Quando al vostro cane viene diagnosticata l’osteoartrite, fargli assumere continuamente medicinali porta all’affaticamento di fegato e reni, per cui è opportuno utilizzare questo prodotto per ridurre l’assunzione di sostanze chimiche.

All’interno della confezione troverete 200 perle, che dovrete somministrare in base al peso dell’animale. Il costo dell’articolo è molto alto, data la purezza della sua composizione, ma questo non è un impedimento all’acquisto per chi tiene al proprio amico.

Anche se ne hanno minore bisogno, sarà possibile farlo assumere anche ai gatti.

Per avere un quadro più completo vi consigliamo di non fermarvi alla recensione del prodotto, ma di valutare attentamente anche la lista dei pro e contro che abbiamo preparato qui di seguito.

 

Pro

Per le ossa: L’integratore si caratterizza principalmente per l’elevato contenuto di olio di krill, ricco di acidi grassi indispensabili per la salute delle ossa e dei denti.

Un’alternativa ai farmaci: Essendo un prodotto molto utile in caso di artrite e infiammazioni a carico dell’apparato muscolo scheletrico, si pone come valida alternativa all’assunzione di farmaci che, spesso, hanno effetti collaterali anche gravi.

Quantitativo: All’interno della confezione troverete 200 capsule, per cui si tratta di un formato che vi consentirà di prendervi cura del vostro amico peloso per oltre sei mesi.

 

Contro

Costoso: Un prodotto di qualità elevata come questo non poteva essere proposto a prezzi bassi; tuttavia, gli utenti che hanno a cuore la salute e il benessere del proprio animale domestico non ne faranno di certo un dramma.

Acquista su Amazon.it (€55.99)

 

 

 

4.  NutriJoy Integratori per Cani Articolazioni 120 Compresse Fornitura 3/6 Mesi

 

Se il vostro cane è anziano o ha problemi di mobilità, a causa di una ridotta funzionalità delle articolazioni, utilizzare un integratore come quello di NutriJoy è una buona soluzione. Questo prodotto infatti contiene glucosamina e condroitina, due elementi fondamentali per mantenere attive e in salute le cartilagini, in quanto trattengono l’acqua a loro necessaria.

Inoltre sono presenti anche la curcuma, che è importante per ridurre le infiammazioni, e il collagene, una sostanza che favorisce la rigenerazione cellulare. La combinazione di tutti questi elementi collabora a far stare meglio l’animale, rendendolo più attivo e quindi migliorando la sua salute.

Nella confezione sono incluse 120 compresse a forma di osso, prodotte in Italia e nel rispetto degli standard europei. Inoltre non sono presenti OGM né inquinanti di tipo chimico, per salvaguardare la salute del cane ma anche del pianeta.

Qualche utente però lamenta che le compresse sono arrivate tutte rotte e che la quantità di glucosamina non sia così tanto elevata.

 

Pro

Per cani anziani: La formulazione di questo integratore è utile per gli animali avanti con l’età e con difficoltà a muoversi. 

Ingredienti validi: Nelle compresse sono presenti glucosamina e condroitina, che nutrono le cartilagini, oltre al collagene, per la rigenerazione cellulare, e alla curcuma, che riduce le infiammazioni articolari.

Made in Italy: Questo integratore è prodotto in Italia ed è privo di OGM e di inquinanti chimici, nel rispetto degli standard europei e del pianeta.

 

Contro

Compresse: All’interno ce ne sono 120 a forma di osso, ma potrebbero arrivare a casa rotte, per cui dovrete ricostruirle per dare il giusto apporto di integratori al vostro cane.

Acquista su Amazon.it (€34.99)

 

 

 

5. VitaPaws Olio di Fegato di Merluzzo 550 mg per Cani

 

Siamo arrivati alla fine dei nostri suggerimenti su come scegliere dei buoni integratori per animali. Se siete patiti di prodotti naturali, anche queste capsule di VitaPaws potranno fare per voi: contengono olio di fegato di merluzzo, utile a davvero tutto il loro organismo.

Prima di tutto per la circolazione, che viene favorita, con una conseguente regolarizzazione della pressione sanguigna. La ricchezza di omega 3 e vitamina D lo rendono perfetto per aiutare le ossa a irrobustirsi e per ridurre le infiammazioni in atto.

Sono anche indicate per mantenere la pelle sana e il pelo lucido, perché molto nutrienti. Le capsule contenute nel barattolo sono 180 e sono vendute a un prezzo molto basso. Ogni compressa è morbida, così da poter essere facilmente ingerita, oppure aperta per mescolare il suo contenuto al cibo dell’animale.

Si tratta però di un integratore pensato per i cani, per cui dovrete trovare un’altra soluzione se avete un animale diverso.

Il supporto in termini energetici dato dall’integratore di VitaPaws è solo uno dei tanti vantaggi che offre. Per scoprire quali sono gli altri leggete con attenzione la tabella riassuntiva che conclude la nostra recensione.

 

Pro

Pratiche: Si tratta di compresse morbide, quindi risultano molto facili da deglutire e si potranno anche sciogliere nel cibo dell’animale nel caso in cui sia restio a ingerirle.

Rivestimento: Ogni capsula è rivestita con un film protettivo che consente un rilascio graduale delle sostanze contenute, proteggendo al contempo la mucosa gastrica da eventuali irritazioni.

Con Vitamina D: L’aggiunta di questa vitamina aiuta sul fronte delle difese immunitarie e contribuisce a mantenere ossa e denti forti e in salute.

 

Contro

Gusto: Dai pareri degli utenti è emerso che alcuni cani non gradiscono il sapore delle compresse; in questi casi è consigliabile mimetizzarle nel pasto dell’animale.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Innovet Condrogen Energy

 

Uno dei migliori integratori per animali tra quelli venduti online è sicuramente quello di Innovet, che apporta sostanze nutritive di grande importanza per le articolazioni dei vostri amici. Indicato soprattutto per i cani che soffrono di patologie all’apparato muscolo-scheletrico, agisce in particolar modo sulle displasie causate da predisposizione genetica o da altri fattori.

Uno di questi può essere l’intensa attività sportiva oppure il sovrappeso, che ha sempre conseguenze negative sulle giunture. Grazie a elementi come l’acido lipoico, la struttura ossea del vostro cane sarà protetta e rinforzata.

Potrete farle mangiare da sole oppure unirle alle crocchette, per ingannare il cucciolo più furbo. Vanno bene sia per cani piccoli, sia per quelli anziani con un fabbisogno di nutrienti maggiorato.

La confezione comprende 90 capsule e, anche se è venduta a un prezzo abbastanza alto, è ritenuta conveniente dagli utenti che vogliono prendersi cura del proprio animale domestico con prodotti di qualità.

Forse non è l’integratore più economico in circolazione, ma la qualità e i vantaggi offerti valgono sicuramente il prezzo pagato. Se volete qualche dettaglio in più sul nuovo prodotto di Innovet date un’occhiata allo schema riepilogativo dei suoi pregi e difetti.

 

Pro

Con acido lipoico: L’integratore si fa apprezzare soprattutto per l’elevato contenuto di acido lipoico, dalle spiccate proprietà antiossidanti, che aiuta a proteggere l’organismo dall’azione deleteria dei radicali liberi.

Quantità: Il formato da 90 capsule consente di avere una scorta per coprire il fabbisogno trimestrale del proprio animale, in modo da non incorrere nel fastidio di fare continui ordini e acquisti.

Versatile: La formulazione del prodotto è ben bilanciata ed è ricca di numerose sostanze utili per integrare la dieta tanto dei cuccioli quanto dei cani più anziani.

 

Contro

Costo: Come già sottolineato, il prezzo del prodotto sembra essere abbastanza alto rispetto alla media, per cui potrebbe non rientrare nelle possibilità economiche di tutti.

Acquista su Amazon.it (€48.9)

 

 

 

Come utilizzare un integratore per animali

 

Proprio come gli esseri umani, anche cani e gatti necessitano di cure e attenzioni. Spesso, infatti, una corretta alimentazione e uno stile di vita sano potrebbero non bastare per garantire il benessere psico-fisico del proprio amico a quattro zampe, rendendo necessaria la somministrazione di specifici integratori.

In commercio esistono molti prodotti già pronti e dosati in base alle necessità e all’età dell’animale che, uniti a proteine, carboidrati e fibre forniti con una dieta bilanciata, completano al meglio il suo fabbisogno nutrizionale, proteggendo la sua struttura ossea e le articolazioni, mantenendo il pelo lucido e morbido, e difendendo la flora batterica dell’intestino.

 

 

Quando ricorrere agli integratori

Gli integratori contribuiscono a sostenere le normali difese immunitarie, soprattutto con l’arrivo della stagione fredda. Molti prodotti aiutano a stimolare la risposta immunitaria e sembrano rinforzare anche il metabolismo basale e il sistema nervoso centrale, favorendo altresì la ripresa da sindromi influenzali e da periodi di intenso sforzo fisico.

Utili come forma di prevenzione, possono essere utilizzati anche come sostegno a una terapia di tipo farmacologico o a diete mirate alla perdita di peso, ma anche in caso di ingestione di sostanze tossiche e di affaticamento epatico.

Inoltre, possono essere impiegati anche qualora siano richieste particolari prestazioni fisiche da parte dell’animale, si pensi ad esempio ai cani dediti a mostre ed esibizioni o a quelli impiegati in attività venatorie.

Esistono, poi, molti integratori naturali con elementi fitoterapici a base di erbe o estratti vegetali, come il cardo mariano, una pianta appartenente alla famiglia delle Asteracee che aiuta a disintossicare il fegato e le vie biliari, o la curcuma utile per contrastare le infiammazioni con un’efficace azione antineoplastica.

 

Dosaggio e somministrazione

In commercio esistono integratori di ogni tipo e con diverse formulazioni, alcuni possono essere somministrati anche alle femmine gestanti o in allattamento, altri sono specifici per i cuccioli, altri ancora sono indicati per cani e gatti anziani per prevenire molte malattie tipiche della vecchiaia.

Per quanto concerne le dosi, è importante attenersi scrupolosamente alle indicazioni riportate sul packaging o nel foglietto illustrativo. Anche se si utilizzano integrazioni a base di semplici vitamine o sali minerali non bisogna mai commettere l’errore di pensare che un sovradosaggio non possa essere dannoso, anzi alcune sostanze se somministrate in una certa misura potrebbero addirittura intossicare l’animale.

A ogni modo vi consigliamo di osservare il vostro cane/gatto durante tutto il ciclo di somministrazione e nel caso in cui si noti che il paziente non beneficia dell’integratore o che addirittura peggiori è meglio sospendere l’assunzione e farsi consigliare dal veterinario.

 

 

Non dimentichiamoci del veterinario

Attualmente l’uso di integratori per animali è sempre più frequente, soprattutto in virtù di un facile accesso all’acquisto e di una incalzante promozione pubblicitaria.

Sebbene molti padroni tendano a decidere autonomamente l’integratore più adatto al proprio animale, è sempre consigliabile chiedere un consulto al proprio veterinario, in modo da evitare inutili rischi. Dopo una visita completa e un’eventuale analisi del sangue e delle urine, il medico potrà stendere un quadro generale sullo stato di salute del cane o del gatto e consigliarvi il prodotto più indicato, anche in considerazione di eventuali intolleranze e allergie.

Cercate di seguire alla lettera le sue indicazioni, somministrando le dosi raccomandate ed evitando aggiustamenti che potrebbero risultare pericolosi.

 

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

 

Feed My Pooch Glucosamina, Condroitina e MSM per Cani

 

Uno degli integratori più venduti del web è sicuramente quello di Feed My Pooch, pensato appositamente per i cani che soffrono di artrite. La sua formulazione prevede la presenza di condroitina e glucosamina, due sostanze in grado di contrastare i dolori articolari.

La presenza di omega 3 e 6, oltre alle vitamine C ed E, lo rendono inoltre valido per integrare sostanze delle quali i vostri amici sono carenti. Nella confezione troverete 90 compresse masticabili, da somministrare al cane in base al peso.

In ogni caso, all’interno sono incluse le indicazioni sulla dose ideale a seconda della patologia: sono indicate anche per la displasia delle anche, patologia che non conosce età. Gli utenti che le hanno provate hanno potuto verificare un miglioramento delle condizioni di salute dell’animale, che riesce a camminare con maggiore agilità. Tuttavia non ci si può aspettare miracoli, perché non si tratta di una cura risolutiva.

La nostra guida per scegliere il miglior integratore per animali propone prodotti di ogni tipologia e prezzo per soddisfare le esigenze di tutti i consumatori. In molti hanno preferito quello di Feed My Pooch perché caratterizzato da un rapporto qualità/prezzo molto vantaggioso. Andiamo, dunque, a rivedere più nel dettaglio quali sono le sue caratteristiche principali.

 

Pro

Formulazione: Oltre agli Omega 3 e 6, ogni capsula contiene sali minerali, Vitamina C ed E che agiscono come antiossidanti e antinfiammatori per far sì che il vostro animale sia sempre in salute e pieno di energia.

Nessuna controindicazione: Gli utenti che hanno introdotto questo integratore nella dieta del proprio cane non hanno riscontrato alcuna controindicazione particolare o difficoltà legate alla digeribilità delle compresse.

Formato convenienza: Il grande vantaggio di preferire questa offerta di Feed My Pooch sta nel garantirsi una fornitura pari ad almeno tre mesi senza essere costretti a spendere una cifra eccessiva.

 

Contro

Dimensioni: Non abbiamo riscontrato particolari aspetti negativi dall’analisi del prodotto; tuttavia, c’è chi ritiene che le capsule siano troppo grandi per essere ingerite intere da un cane di piccola taglia.

 

» Controlla gli articoli degli anni passati

 

Bibliografía:

1 – Calcium Supplements | VCA Animal Hospital

2 – www.adm.gov.it

3 – silverlakefarms.com/8-best-cow-milking-machines-compared-reviewed/